Cresce la domanda dei centri benessere

Category:

Negli ultimi anni è cresciuto l’interesse verso la cura del corpo e la ricerca del benessere che va oltre gli aspetti curativi; la domanda si fa sempre più sofisticata ed esigente e va in direzione di centri termali e benessere dove trascorrere ore di relax o weekend, il più delle volte lontano dal caos cittadino.

Questi centri si arricchiscono continuamente con proposte mirate a rassodare, tonificare, ringiovanire, depurare e detossinare non solo i corpi dei clienti ma anche la loro sfera psichica, con i vari trattamenti olistici.

Il mercato continua a crescere anche quando è attraversato da momenti bui: per fare un esempio, a Milano, soltanto nel 2010 ne sono stati aperti 130, uno ogni 72 ore. Inoltre, il settore è attraversato da notevoli interessi sia sul piano degli investimenti sia sul fronte dell’occupazione che ne deriva in termini di addetti, con ruoli specialistici; sono circa 70mila le persone direttamente coinvolte in questo ambito, ma la richiesta di esperti aumenta costantemente.

Il giro d’affari supera i 21 miliardi di euro e il trend è in crescita (negli ultimi 5 anni di circa il 10%), ma ci sono realtà che sono andate ancora meglio: per esempio, quelle organizzate in veri e propri circuiti sono riuscite a ottimizzare i costi e ad aumentare i ricavi.

Alla domanda di relax e benessere si è affiancata anche quella di trattamenti ad hoc per migliorare la propria bellezza: da qui l’esigenza, per molti centri, di scegliere delle linee di bellezza specifiche per i trattamenti offerti.

La tendenza – come, per esempio nel caso del circuito QC Terme – è stata quella di creare delle proprie linee. In una recente intervista, infatti, Saverio Quadrio Curzio, che è a capo del gruppo QC Terme, ha affermato che “Centri benessere a parte, il gruppo sta sviluppando anche [..] una linea di fragranze e cosmetici realizzati in Italia, per i quali l’azienda sta valutando una distribuzione multimarca e collaborazioni con catene alberghiere”. “Abbiamo appena aperto un negozio a Roma, all’interno di un centro commerciale all’Eur –  ha spiegato il fratello Andrea – che si aggiunge a quello all’interno di Oriocenter. La nostra idea è offrire ai clienti o potenziali tali un assaggio dell’esperienza che potrebbero vivere nei nostri centri benessere”.

sponsored
sponsored

Related Posts

THE VIEW Lugano, Fête de Noël per i bambini di Malindi

On Sunday 1 December, THE VIEW Lugano will begin the magical and enchanted Christmas period with the Fête de Noël: an exhibition of gift ideas made available by partners of excellence, whose proceeds will support the initiatives for children of the Children Orphanage Center Mayungu of Malindi, Kenya

L’Inclusività Protagonista della Campagna Cruise 2020 di DIOR

Capitale della cultura in Africa nel 2020, luogo di suggestioni e melting pot di creativi come scrittori, fotografi e stilisti: Marrakech è l’affascinante città del Marocco costellata da architetture regali, oasi di palme, colori e luci

Un’installazione d’arte futuristica a Tallinn esplora una nuova dimensione di realtà

Uno spettacolo curioso attende i visitatori alla Biennale di architettura di Tallinn (TAB) di quest'anno fuori dal Museo di architettura estone: un'installazione monumentale di arte scultorea sembra essere stata legata con forza da un potere soprannaturale