“L’Arte è come un arcobaleno, infinitamente affascinante.”

Category:

Si può misurare la meraviglia?
Noi ci abbiamo provato. Contiamo TRE GALLERIE tra VENEZIA e CORTINA D’AMPEZZO, 40 ANNI di esperienza e oltre 1000 metri quadrati di esposizione. Più di tutto, però, è il nostro modo di concepire la bellezza che ha reso la GALLERIA CONTINI un luogo così sorprendente. Molto più di una boutique d’arte, un’autentica casa dove vi daremo il benvenuto ogni qual volta avrete voglia di riscoprire la MERAVIGLIA.

40 anni dalla parte dell’arte.
L’ARTE si nutre di PASSIONE. La PASSIONE si nutre di ESPERIENZA. È per questo che i 40 anni di esperienza di Stefano Contini hanno un valore così prezioso. La prima galleria è stata aperta nel 1979, in seguito se ne sono aggiunte altre due. Oggi la sede principale è a Venezia, in un magnifico edificio di cinque piani, le altre due si trovano nel centro di Cortina, e ospitano un’eccezionale collezione di artisti nazionali ed internazionali.

Tra questi IGOR MITORAJ, ROBERT INDIANA, FERNANDO BOTERO, ZORAN MUSIC e JULIO LARRAZ. Ad essi si aggiungono alcuni pittori italiani emergenti come ENZO FIORE e MARIO ARLATI. Le gallerie sono state la base di partenza per un’instancabile ricerca, per giungere ad importanti approdi come le fiere internazionali. Queste spesso hanno suggellato solide amicizie tra Stefano e gli artisti, tutti ospiti fissi dei party da lui organizzati. Ciò che non è mai cambiato è l’impegno, QUOTIDIANO e APPASSIONATO, che Stefano Contini riversa ogni anno nell’organizzazione di una nuova PRESTIGIOSA MOSTRA, per ricercare instancabilmente la nuova firma del bello.

Un’esperienza unica, dal cuore di Venezia alla preziosità di Cortina, regina incontrastata delle Dolomiti.
Solo una città come Venezia poteva ispirare la nostra FILOSOFIA, che sposa l’ELEGANZA dell’ESCLUSIVITÀ con il CALORE della FAMILIARITÀ.  Solo una meraviglia della natura come Cortina poteva accogliere altrettanto magnificamente le altre due nostre sedi. Un’esperienza unica, appunto, che abbiamo voluto chiamare BY CONTINI. Un contatto costante, personale e diretto con gli artisti, perché nulla vale più dello scoprire l’opera attraverso lo sguardo del suo creatore.

MOSTRE:

Julio Larraz
Omaggio a Julio Larraz
Venezia, 18 giugno – 23 ottobre 2016

Igor Mitoraj
Mitoraj a Pompei
Pompei, 15 maggio 2016 – 8 gennaio 2017
Il sito archeologico di Pompei ospita una trentina di sculture monumentali in bronzo dell’artista franco-polacco, per una mostra che Mitoraj stesso aveva immaginato e che sta ottenendo uno straordinario successo di pubblico, con un incredibile incremento di presenze tale da far pensare ad un prolungamento del periodo espositivo.

Stefano Contini

sponsored
sponsored

Related Posts

L’Italia conferma il primato per l’enogastronomia

E' l’Italia la migliore meta al mondo per gli amanti del vino, lo confermal'indagine effettuata dal portale online, Lastminute.com, The World’s Best Wine Country che mette a confronto 30 nazioni produttrici di vino, assegnando all'Italia, il primo posto

Giapponismo italiano al Mudec di Milano

Nell’ambito del Progetto Oriente Mudec, l'esposizione permanente si rinnova con due nuove sezioni Ito Mancio e le ambascerie giapponesi 1585 – 1615 Un Museo giapponese in Lombardia. La collezione del conte Giovanni Battista Lucini Passalacqua

Ritorna la Belle Époque con il moderno ristorante Sadelle di Ken Fulk

For Las Vegas iteration, all the core elements inside Sadelle’s modern restaurant were increased in a unique and conventional way inspired by the exuberance of Belle Époque. Paris was the source of the main inspiration to create this amazing interior design project by Ken Fulk