Search
Home / BUSINESS  / I Marchi del lusso inseguono i giganti del mercato di massa nella rivoluzione del servizio online.

I Marchi del lusso inseguono i giganti del mercato di massa nella rivoluzione del servizio online.

La prospettiva di vendita al dettaglio ha registrato sostanziali cambiamenti negli ultimi dieci anni, con lo shopping online che ha subito un vero e proprio cambiamento di rotta. Il settore del lusso ha fatto notevoli

La prospettiva di vendita al dettaglio ha registrato sostanziali cambiamenti negli ultimi dieci anni, con lo shopping online che ha subito un vero e proprio cambiamento di rotta. Il settore del lusso ha fatto notevoli passi in avanti per tenere il passo con i rivenditori del mercato di massa nello spazio on-line, e questa crescita è destinata a continuare. McKinsey valuta che entro il 2018, le vendite digitali globali per la moda nel lusso femminile subiranno una crescita dal 3% al 17% del volume complessivo del mercato; per un totale di US $ 12 miliardi.

Ora, i nuovi sviluppatori stanno alzando i livelli di servizio attraverso piattaforme di e-commerce, che colpiscono la posizione d’elite tradizionalmente offerta da marchi di lusso. In precedenza, i marchi di lusso erano noti per impostare i più alti standard di servizio, ma ora i giganti del mercato di massa come Amazon hanno alzato la posta. I recenti sviluppi, come la consegna nello stesso giorno hanno già elevato le aspettative dei consumatori, ma gli sviluppi futuri possono continuare a sollevare la sbarra. Per esempio, la domanda di brevetto di Amazon nel luglio di quest’anno mostra i piani della società per attuare la modellazione 3D che permetterebbe ai clienti di fornire un modello digitale di se stessi, e vedere come i vestiti li si adatterebbero online prima di effettuare un acquisto. Tali tipi di sviluppi aumentano le aspettative dei consumatori e sfidano i  marchi di lusso per differenziarsi dalle offerte del mercato di massa.

Alcuni rivenditori di lusso stanno facendo grandi sforzi per essere visti come leader nel servizio on-line. Ad esempio, Net-a-Porter ha introdotto la consegna in giornata a New York ed è stata efficace adattando le sue comunicazioni e-mail ai clienti (ad esempio rendendoli consapevoli di oggetti in vendita a loro adatti). Tuttavia, ci sono alcune marche che hanno ancora politiche di  rendimento molto restrittive (per cui i clienti possono acquistare solo on-line o in negozio di credito) – e questa loro inflessibilità potrebbe causare frustrazione nel momento in cui gli altri brand hanno non solo politiche meno restrittive, ma stanno seguendo in modo significativo il percorso di acquisto più facile.

Ad aggravare il problema, e questa non è l’ unica sfida dei brand del lusso che si trovano ad affrontare nella vendita al dettaglio più amplia. Brand High Street come Zara hanno posto una sfida significativa ai marchi di lusso, perché possono produrre stili simili, come le grandi case di moda a un ritmo più veloce e ad una frazione del prezzo. Inoltre, la distribuzione dei brand del lusso all’ interno dei grandi magazzini è in crisi , in quanto in concorrenza con i  fornitori on-line. Dato questo panorama in rapida evoluzione, i brand del lusso hanno bisogno di identificare gli elementi più importanti del servizio online per differenziarsi dai grandi marchi del mercato di massa.

Credits : Wealth-X

info@excellencemagazine.luxury

Review overview
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.

Logo Header Menu