Search
Home / SKY LAND SEA  / CARS  / QUANT EV presto in FIA FORMULA E

QUANT EV presto in FIA FORMULA E

NanoFlowcell Holdings ha aperto le trattative con la Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) per partecipare al campionato di Formula E. L’autovettura sarà dotata di motore nanoFlowcell® da 48 volt a batteria di flusso. Un sistema di propulsione

NanoFlowcell Holdings ha aperto le trattative con la Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) per partecipare al campionato di Formula E. L’autovettura sarà dotata di motore nanoFlowcell® da 48 volt a batteria di flusso.

Un sistema di propulsione basato su quello del modello QUANT 48VOLT potrebbe soddisfare i criteri del regolamento che fissa la potenza massima della batteria e del motore nei veicoli del campionato. Per la stagione 2018/19, la FIA vuole aumentare l’output massimo delle batterie a 54 kilowattora e aumentare l’output dei motori a 250 kW. Al momento, il motore nanoFlowcell® elettrico a trazione integrale della QUANT 48VOLT vanta 760 cavalli (560 kW). L’energia viene fornita da una batteria di flusso a sei membrane che genera 300 kWh e permette alla QUANT 48VOLT di raggiungere i 100 km/h in meno di 2,4 secondi. Il veicolo arriva a una velocità massima 300 km/h e può percorrere più di 1000 km con un solo pieno.

“Abbiamo reso la tecnologia nanoFlowcell® 48VOLT quasi perfetta, e siamo fiduciosi che il nostro sistema a batteria di flusso sia superiore a quello agli ioni di litio attualmente in uso nei veicoli elettrici. Il nostro motore potrebbe presto aprire la strada a una nuova generazione di autovetture nel mondo delle corse sportive a motore elettrico”, ha dichiarato Nunzio La Vecchia, sviluppatore del progetto nanoFlowcell® e CEO di nanoFlowcell Holdings ltd. “Avere successo nelle gare di Formula E, proprio come averlo nella ricerca per le batterie di flusso, è un’ardua battaglia, ma siamo pronti alla sfida.”
Con l’annunciata intenzione di participare al campionato di Formula E, nanoFlowcell Holdings sta dimostrando che i motori elettrici possono essere una realtà ecologica e sostenibile, senza rinunciare a prestazioni e sicurezza.

“La nostra partecipazione al campionato FIA FORMULA E ci aiuterà a promuovere i benefici della tecnologia a batterie di flusso. Avremo l’occasione di sfruttare un palco internazionale per sensibilizzare l’industria automobilistica su quanto la tecnologia nanoFlowcell® sia affidabile e necessaria non solo nel contesto sportivo”, spiega La Vecchia. “Per il futuro, in termini di motori elettrici e sostenibilità, speriamo che la FIA permetta a veicoli a motore elettrico a batteria di flusso di partecipare ai campionati di Formula E, accedendo a tutti i vantaggi che ne deriveranno. E che vinca il (motore) migliore!”

Considerando tutta la preparazione necessaria per partecipare al campionato Formula E e i tempi necessari alla FIA per arrivare a un responso, bisognerà aspettare almeno altre due stagioni prima di poter vedere un veicolo QUANT a batteria di flusso competere nella sua prima gara FIA ufficiale.

N. La Vecchia – L. Lauro

info@excellencemagazine.luxury

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT

Logo Header Menu

Iscriviti alla Newsletter e scopri le ultime novità




Il/La sottoscritto/a dichiara inoltre di prestare il proprio specifico consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite mail di comunicazioni informative,
nonché newsletter da parte di Excellence Magazine Luxury in relazione alle proprie iniziative.


Sign up for the Newsletter and discover the latest news




I, the undersigned, authorize my personal data to be processed for the purpose of receiving, via email, information and newsletters from Excellence Magazine Luxury as part of its initiatives.