Search
Home / SKY LAND SEA  / Ferretti Group è cantiere dell’anno ai World Yachts Trophies 2017

Ferretti Group è cantiere dell’anno ai World Yachts Trophies 2017

Il Gruppo suggella la partecipazione al Cannes Yachting Festival con una cinquina scintillante. Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale,

Il Gruppo suggella la partecipazione al Cannes Yachting Festival con una cinquina scintillante. Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33.

Il 40° Cannes Yachting Festival si conclude nel segno dei record e del trionfo. Ferretti Group è Cantiere dell’Anno e conquista altri quattro premi ai World Yachts Trophies 2017. Sono dunque cinque i riconoscimenti ottenuti in questa edizione del prestigioso premio che da 16 anni celebra le migliori novità presentate dal settore della nautica e in mostra sul palcoscenico unico della Costa Azzurra. È un momento magico per il Gruppo, già “primatista” di questa edizione di Cannes con la flotta più ampia del salone, ben 24 modelli dagli 8 ai 37 metri, e il maggior numero di world première, ben 6, in rappresentanza dei marchi Ferretti Yachts, Pershing, Riva e Custom Line. E ora è arrivata questa favolosa cinquina di Award, che premia alcuni dei nuovi modelli presentati sul mercato e l’intero Ferretti Group, capace in soli 3 anni di tornare saldamente ai vertici della nautica mondiale.

“Avevamo tutte le carte in regola per calare sul tavolo questa ‘Scala Reale’ e siamo, quindi, molto fieri della favolosa cinquina di Cannes, che premia la bellezza dei nostri magnifici yacht insieme all’impegno profuso a tutti i livelli dall’intero Gruppo in questi ultimi anni. Tutto questo ci ha permesso di realizzare un vero e proprio turn-around e di tornare dove Ferretti Group deve essere: ai vertici nella nautica mondiale” – ha commentato l’Amministratore Delegato, Avvocato Alberto Galassi. “Il premio come Cantiere dell’anno ai World Yachts Trophies 2017, insieme agli altri 4 per Ferretti Yachts, Riva, CRN e Custom Line, riconosce anche il successo del nostro piano industriale: siamo stati capaci di presentare sul mercato 24 nuovi modelli in 3 anni e di raggiungere brillanti risultati che ci permettono ora di affrontare, con solidità e convinzione, le prossime avvincenti sfide del mercato. Siamo già al lavoro sul 2018, dove presenteremo altre 8 novità e celebreremo importanti traguardi, fra cui il 50° compleanno di Ferretti Yachts. Oggi ci godiamo il trionfo, ma da domani torniamo a concentrarci sulle sfide di questo nuovo anno nautico. Siamo un Gruppo con obiettivi ambiziosi e strategie chiare; abbiamo le persone e i mezzi economici per raggiungerli. Cresceremo ancora.”

Questi i 5 Awards ottenuti da Ferretti Group ai World Yachts Trophies 2017:
– Ferretti Yachts 780: Best Interior Design Trophy, categoria 50 – 80 piedi (15-24 metri);
– Riva 56’ Rivale: Most Achieved Trophy, categoria 50 – 80 piedi (15 – 24 metri);
– Custom Line Navetta 33: Best Exterior Design Trophy – categoria 80 – 125 piedi (24-38 metri). In questa categoria era in nomination anche il nuovo Riva 100’ Corsaro;
– CRN 74 m “Cloud 9”: Best Layout Trophy, categoria 164 – 270 piedi (50-82 metri)
– Ferretti Group: Special Trophy Best Shipyard of the Year

info@excellencemagazine.luxury

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT

Logo Header Menu

Iscriviti alla Newsletter e scopri le ultime novità




Il/La sottoscritto/a dichiara inoltre di prestare il proprio specifico consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite mail di comunicazioni informative,
nonché newsletter da parte di Excellence Magazine Luxury in relazione alle proprie iniziative.


Sign up for the Newsletter and discover the latest news




I, the undersigned, authorize my personal data to be processed for the purpose of receiving, via email, information and newsletters from Excellence Magazine Luxury as part of its initiatives.