Search
Home / DOLCE VITA  / Thirty Nine Monte Carlo festeggia il suo primo anniversario

Thirty Nine Monte Carlo festeggia il suo primo anniversario

[vc_row][vc_column][vc_column_text] Il lifestyle e sport club privato più esclusivo del Principato di Monaco, il Thirty Nine Monte Carlo, ha festeggiato il suo primo anniversario. Un club privato all’avanguardia nel cuore del Principato di Monaco Il 39 Monte

Il lifestyle e sport club privato più esclusivo del Principato di Monaco, il Thirty Nine Monte Carlo, ha festeggiato il suo primo anniversario.

Un club privato all’avanguardia nel cuore del Principato di Monaco
Il 39 Monte Carlo incarna un concept unico di club incentrato sul benessere a 360°, nato dall’intuizione dell’ex campione scozzese di rugby Ross Beattie, oggi residente nel Principato di Monaco. Se è vero che la sua storia di atleta professionista di alto livello costituisce il fondamento del 39, il club è però molto di più di una semplice struttura dedicata al fitness. Ross si è riproposto infatti di dar vita a un ambiente ideale nel quale i soci possano allenarsi e prendersi cura del proprio corpo in un modo che consenta loro di ottenere risultati ottimali e migliorare al contempo la qualità della loro vita. Il raggiungimento di questo equilibrio è subordinato all’attenzione ai dettagli, che non a caso permea il club in tutto e per tutto. Qui i clienti possono avere la certezza di allenarsi utilizzando attrezzature sportive ultramoderne e di avere a disposizione la consulenza sportiva dei migliori professionisti del settore, ma nell’intimità di un club privato concepito affinché ognuno possa sentirsi a casa.

Il sofisticato spazio monegasco dedicato allo forma fisica
A livello estetico, l’interior design del 39 svolge un ruolo essenziale nel creare l’atmosfera unica di quest’oasi di pace nella quale trovare rifugio dalla frenesia di Monte Carlo. Realizzati da Morpheus, studio di design londinese specializzato nel segmento luxury, gli ambienti sono sontuosi e al tempo stesso accoglienti, eleganti ma sobri, un’armonia perfetta di stili che combina sapientemente il fascino glamour associato al Principato di Monaco a un tocco più contemporaneo dal gusto internazionale. L’unicità della location appare lampante non appena si varca la soglia dell’edificio con facciata anni Sessanta che ospita il 39. Il percorso che conduce il visitatore all’interno del club è illuminato dal Grace Chandelier, opera della prestigiosa bottega del vetro Lasvit. L’elegante e singolare scultura di vetro, protagonista indiscussa dell’ingresso, è ispirata al leggendario bouquet nuziale di mughetto della principessa Grace di Monaco ed è un dono del club al principe Alberto di Monaco. Si tratta di un omaggio al passato, al presente e al futuro del Principato, a dimostrazione della fedeltà del club alla città in cui è nato e che lo ospita.

Atleti professionisti di grande levatura tra i soci del 39
Nel corso di quest’anno, il 39 ha accolto tra i suoi soci numerosi atleti professionisti di alto livello, tra cui il tennista Novak Djokovic e l’ex atleta olimpionica britannica Paula Radcliffe (Rappresentante del Run Club del 39). Tra gli altri sportivi di professione divenuti soci del club figurano i tennisti Tomas Berdych e Alexander Zverev, il calciatore Zlatan Ibrahimovic, allenatosi per il suo rientro in campo proprio al 39, nonché calciatori professionisti dell’AS Monaco e pugili. Non sono previsti spazi riservati agli atleti professionisti, che si allenano nell’area fitness del 39 insieme a tutti gli altri frequentatori della palestra. I soci hanno accesso a un sofisticato impianto sportivo d’avanguardia, a un’applicazione mobile proprietaria e ad attrezzature a marchio Technogym; tra le strutture d’eccellenza spiccano una sala per l’allenamento in altitudine (che simula un’altitudine di 7000 m) e una sauna a ozono. Ogni membro può avere il proprio spazio su misura e allenarsi seguendo le indicazioni di un team di esperti per raggiungere i propri obiettivi. Oltre al servizio di personal training offerto da personale qualificato, sono disponibili corsi per piccoli gruppi. Gli ultimi proposti, della durata di 20-60 minuti, comprendono military fitness, spinning, yoga e pilates. Lo studio di pilates del 39 offre anche corsi tenuti da istruttori che hanno conseguito la certificazione Stott, in grado di organizzare lezioni su misura in base alle esigenze individuali, compresi corsi di pilates pre e post-parto o di riabilitazione. Gli orari di apertura (da lunedì a venerdì dalle 6.30 alle 23.00, sabato e domenica dalle 7.00 alle 23.00) sono pensati in modo tale che i soci possano sempre trovare il tempo da dedicare allo sport nonostante la frenesia e gli impegni della quotidianità.
Il 39 dispone inoltre di tre aree dedicate agli sport all’aperto accessibili anche ai non soci e gestite da noti professionisti di ciascuna disciplina: il 39 Run Club da Paula Radcliffe; il 39 Swim Club dal team Aqua Blue Sport; e il 39 Fight Club da Jean-Marc Toesca. Il sostegno all’educazione allo sport sin dall’infanzia è un altro tratto distintivo del club, che accoglie tra i suoi soci bambini e ragazzi di età compresa tra i 6 e i 17 anni, ai quali propone giochi divertenti e programmi di allenamento finalizzati all’insegnamento di movimenti corretti e tecniche per mantenere la forma fisica. Sono inoltre disponibili pass giornalieri e mensili per chi desidera avvicinarsi gradualmente all’esperienza del club o per quanti si trovassero in zona per brevi periodi.

 

Un anno di grande successo per il Thirty Nine Monte Carlo
Per festeggiare il suo primo anniversario, il Thirty Nine Monte Carlo ha organizzato un evento in perfetta sintonia con la raffinatezza dei suoi ambienti e della sua clientela. Una giornata densa e ricca di proposte, dal live cooking sull’ampia terrazza del club all’esibizione della famosa band Eddie and the Robbers fino all’elegante sfilata di moda. Per celebrare il traguardo raggiunto, il 39 ha inserito nel suo menu un piatto nuovo e prelibato, il biltong, in collaborazione con la rinomata Maison Lino. Gli invitati hanno anche avuto l’opportunità di prendere parte ad alcune sfide; in palio, sessioni di personal training e pilates gratuite oltre a trattamenti omaggio nell’esclusivo centro benessere del club.
Christophe Bors, Membership Manager del club 39, ripensa al party e all’anno appena trascorso: “Siamo molto felici di aver festeggiato il primo compleanno del 39. Nel suo primo anno di vita, il club si è rapidamente affermato sia tra gli esigenti abitanti del Principato di Monaco sia tra i visitatori alla ricerca di uno spazio riservato ed esclusivo, ma con un tocco urbano, dedicato all’allenamento, alla cura di sé e all’alimentazione. Siamo certi che il club 39 proseguirà su questa stessa strada e non vediamo l’ora di dare il benvenuto nuovi soci nell’anno che ci attende!”

Un salone per l’arte dell’hairstyling e una premiata SPA
Lo Studio 39 è il salone di bellezza del club, diretto da Kevin Smeenk, professionista del settore che coniuga una vivace creatività alla grande esperienza maturata nel backstage della Amsterdam Fashion Week. Maestro del colore e artista del capello, Kevin tiene corsi per trasmettere agli altri la sua passione per l’arte dell’hairstyling. Lo Studio 39 offre servizi di taglio, acconciatura, colore e trattamenti intensivi avvalendosi di tecniche innovative e di prodotti di brand selezionati con cura come Sacha Juan. Per gli uomini è disponibile un servizio barber completo. La spa del club è stata selezionata tra oltre 100 altre istituzioni e insignita del Biologique Award of Excellence per l’utilizzo di prodotti del brand Biologique Recherche in tutti i trattamenti offerti. Noto come l’“Hermes della skincare”, Biologique Recherche è un marchio francese fondato a Parigi oltre quarant’anni fa da un gruppo di tre medici. In virtù di questo approccio clinico alla skincare, Biologique Recherche è la scelta ideale per i clienti del club 39 che desiderano prendersi cura della propria pelle con prodotti privi di profumazione che contengono ingredienti attivi puri, naturali e concentrati, formulati per offrire risultati visibili e concreti. La spa è gestita da professionisti che selezionano attentamente prodotti su misura per la tipologia di pelle di ciascun cliente tramite una diagnosi dermo-cosmetica. Il centro benessere offre massaggi viso, trattamenti anti-età, trattamenti e massaggi corpo, oltre a mettere a disposizione una sauna ad ozono. I trattamenti estetici proposti comprendono manicure, pedicure, depilazione e tintura ciglia e sopracciglia. La spa e il salone sono aperti tutti i giorni anche ai non soci.

Un’oasi di gusto e relax
I soci e i clienti del 39 Monte Carlo hanno inoltre la possibilità di ristorarsi e concedersi alcuni momenti di relax nel ristorante del club al piano terra, aperto dalle 6.30 alle 23.00 (7.00-23.00 nei fine settimana). Il menu, gustoso e al tempo stesso salutare, è stato concepito dal giovane e talentuoso chef neozelandese David Knapp. Dopo gli studi presso la Cooking School della Auckland University of New Zealand, David ha lavorato nelle prestigiose cucine di Gordon Ramsay e Gary Rhodes nel Regno Unito. Tutti i piatti presenti sul menù sono preparati con ingredienti freschi di stagione ed erbe aromatiche coltivate in loco sulla terrazza del club. I soci possono cominciare la giornata con un pancake per un pieno di proteine o con del muesli per una sferzata di energia; in alternativa è possibile comporre a piacimento la propria colazione preferita, disponibile per tutta la giornata. Il ristorante offre snack ad alto contenuto proteico, come le barrette proteiche prodotte artigianalmente dal 39 Monte Carlo, oltre a una vasta gamma di piatti nutrienti ed equilibrati come insalata di quinoa e grano saraceno e salmone al forno con salsa di avocado. Accanto a ciascun piatto del menu è indicato il valore nutrizionale, compreso l’apporto calorico e il contenuto di proteine, carboidrati e grassi, per aiutare i soci a fare scelte adeguate al loro regime alimentare personale. Il menu di frullati ed integratori è pensato per gli sportivi e propone bevande post-allenamento per favorire il recupero muscolare. L’intera offerta del ristorante è disponibile anche per l’asporto. Il 39 promuove l’assunzione, sia durante che dopo l’allenamento, di acqua ionizzata pura, disponibile in tutta la struttura e raccomandata dai più eminenti scienziati sportivi nonché dai migliori club. È stato dimostrato che si tratta dell’acqua più indicata per la performance sportiva grazie al suo elevato contenuto di minerali, che aiuta la crescita e la riparazione delle fibre muscolari. Il suo maggiore contenuto di ossigeno contribuisce anche ad aumentare i livelli energetici. Per chi desidera invece un ambiente più informale, è presente un’area lounge/bar all’ultimo piano del club, con un’accogliente zona interna ed esterna e una sala studio privata che può anche essere affittata per riunioni, eventi o cene private.

 

info@excellencemagazine.luxury

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT

Logo Header Menu

Iscriviti alla Newsletter e scopri le ultime novità




Il/La sottoscritto/a dichiara inoltre di prestare il proprio specifico consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite mail di comunicazioni informative,
nonché newsletter da parte di Excellence Magazine Luxury in relazione alle proprie iniziative.


Sign up for the Newsletter and discover the latest news




I, the undersigned, authorize my personal data to be processed for the purpose of receiving, via email, information and newsletters from Excellence Magazine Luxury as part of its initiatives.