Portside: tecnologia moderna per la gestione dell’aeronautica

Category:

Intervista a Alek Vernitsky, CEO di Portside, la società tecnologica di San Francisco che ha rivoluzionato la gestione finanziaria aeronautica.

Puoi raccontare ai nostri lettori di Portside?

Abbiamo costruito Portside per semplificare e modernizzare la gestione finanziaria degli aeromobili privati. Per i proprietari, siamo una piattaforma di analisi dei dati, di reporting e di business che può rispondere istantaneamente a qualsiasi domanda finanziaria sui loro aeromobili e aiutarli a prendere rapidamente decisioni importanti. Per gli operatori, il nostro sistema è il centro nevralgico finanziario, che raccoglie e riporta tutti i dati finanziari rilevanti e gli eventi operativi in un unico posto, che si tratti di gestione, reporting proprietario, gestione della manutenzione.

Che tipo di clienti servite?

Serviamo due distinti gruppi di clienti. Da un lato, abbiamo proprietari di aerei privati, family office, direttori finanziari e dipartimenti aziendali/dipartimenti di volo, che sono interessati ad ottenere una visibilità completa sulle operazioni e sui dati finanziari dei loro aeromobili. Ciò che ottengono sono dati, sotto forma di report dettagliati, grafici e metriche, per analizzare rapidamente i dati. Il secondo gruppo sono coloro che operano nel business del volo: società di gestione, operatori charter, dipartimenti di volo, contabili aeronautici e professionisti fiscali. Per questo gruppo, forniamo un sistema di registrazione per tutto ciò che riguarda gli aspetti finanziari.

excellence magazine portside

Cosa proponete?

Portside è l’unica azienda sul mercato con una soluzione di analisi del piano di manutenzione. Una volta che abbiamo i dati su quanto un proprietario spende relativamente alla manutenzione, basta un clic per vedere se l’aeromobile potrebbe trarre beneficio da una manutenzione del motore o da un piano di componenti avionici. Un altro strumento disponibile è chiamato Mission Analyzer. Prende i dati di volo specifici del proprietario e sovrappone un altro velivolo per dare un’idea di quanto costerebbe eseguire le stesse missioni con un’altro velivolo. Tutti i calcoli sono basati su dati di spesa reali raccolti da altri utenti Portside. Possiamo anche calcolare i risparmi (o una spesa aggiuntiva) del trading sull’aereo esistente per un altro modello. Esistono altri strumenti disponibili, dall’analisi comparativa dei costi del carburante, alla fornitura di una documentazione cartacea per una verifica fiscale, per aiutare i proprietari a ottimizzare le proprie spese operative.

Alle aziende interessa tagliare i costi delle loro flotte?

Come nel caso dei proprietari privati, non esiste un modello per tutti. Molte aziende stanno facendo un ottimo lavoro nel gestire il proprio dipartimento dell’aviazione privata e non cercano risparmi ma potrebbero utilizzare il nostro software per funzioni di conformità e supervisione. Molte aziende cercano d’integrare i propri dati sull’aviazione in un sistema di gestione aziendale più ampio, come Oracle o SAP, e Portside potrebbe essere un’alternativa più facile da usare, creata appositamente per il dipartimento dell’aviazione e dotata di funzionalità avanzate non disponibili in nessun altro sistema.

excellence magazine portside

Come è nata la tua relazione con i clienti europei? Viaggi spesso in Europa?

Tutti i clienti europei di Portside erano referenti dai nostri attuali clienti statunitensi e investitori europei. Ora viaggiamo in Europa (Londra, Parigi, Ginevra) diverse volte all’anno per lavorare con i nostri clienti esistenti e incontrare nuovi potenziali clienti.

Ci sono differenze tra i tuoi clienti europei e americani?

Potrebbero esserci differenze determinate dalla posizione (con clienti europei che volano a livello internazionale più frequentemente rispetto ai clienti con sede negli Stati Uniti) e aerei (la nostra base clienti europea tende a volare con aerei “più pesanti”), ma non ci sono vere differenze. I proprietari di aeromobili privati sono persone sofisticate e di successo che chiedono il meglio e apprezzano ugualmente un approccio basato sui dati per prendere decisioni finanziarie importanti indipendentemente dal luogo in cui vivono.

excellence magazine portside

Qual è il più grande malinteso sul possesso di un jet privato?

I nuovi proprietari tendono a pensare che la proprietà dell’aereo sia facile o difficile e imprevedibile. Tutto ciò non è esattamente corretto. Gli aerei sono beni costosi e complessi, più simili al possesso e alla gestione di un’impresa che, ad esempio, possedere un’auto. Come per qualsiasi attività, avere la giusta squadra e i sistemi in atto è la chiave per farlo funzionare senza intoppi.

Altri commenti?

Se possiedi o gestisci un aeromobile e vuoi parlare con noi, contattaci all’indirizzo info@portside.com

excellence magazine portside

sponsored
sponsored

Related Posts

Una straordinaria giostra in bianco e nero tempestata di cristalli Swarovski

Una straordinaria giostra in bianco e nero tempestata di cristalli Swarovski. Swarovski ha collaborato con il pluripremiato artista-designer Jaime Hayon per creare Carousel, una magnifica installazione d'arte interattiva adornata con 15 milioni di cristalli Swarovski. Questa esperienza di arte moderna è ora aperta ai visitatori dello Swarovski Kristallwelten

Una settimana di discrepanze

La settimana appena terminata è stata tutto sommato neutrale per il settore lusso, ma non certo priva di eventi. Con i mercati americani in lieve calo, l'Europa, per quanto riguarda lo Stoxx 600, in rialzo di qualche decimale e l'Asia prima negativa e poi in fase di recupero dopo i commenti del presidente della Federal Reserve di New York, non sorprende che anche all'interno del nostro paniere vi siano state performance diversificate

OMNIDE: un HUB al servizio della qualità e della bellezza, con uno sguardo speciale alle iniziative charity

Incontriamo a Londra, durante un evento di Excellence Magazine, Ivan Lazzaroni, Principal Director di OMNIDE.