Villa Menotti – Puglisi: il grande sogno di una villa di proprietà

Category:

Ci troviamo in Italia, a circa 50 minuti da Milano e 5 minuti da Ponte Tresa, in Svizzera. Sopra questa città di confine, alle porte di un borgo storico, sorge un’antica dimora completamente immersa in un parco secolare di 8500 mq sulla sommità di una collina, da cui regala una romantica vista panoramica sul lago di Lugano.

Questa imponente Villa in stile Liberty e Art Decò è incorniciata da affascinanti giardini con piante subtropicali. In passato, rappresentava l’archetipo della residenza estiva delle famiglie nobili di Milano grazie soprattutto al clima mite della zona. Dalla sua posizione privilegiata, la Villa domina il centro storico di Ponte Tresa e vanta un’immensa vista mozzafiato fino al Monte Brè, a Lugano. È immersa in un lussureggiante parco con alberi secolari come faggi rossi, palme, cipressi, agrifogli, magnolie, rododendri, camelie, ortensie e rose, che cela al suo interno anche un grazioso campo da bocce e un piccolo, romantico laghetto.

excellence magazine villa

Questo Palazzo d’epoca, con i suoi 1200 mq di superficie, è annoverato tra le ville storiche della provincia di Varese e descritto come un importante esempio di palazzo in stile Liberty. La villa è composta da due piani con altissimi soffitti, decorati da numerosi affreschi storici e camini, un’ampia mansarda con libreria e un piano interrato illuminato da luce diurna. Tutti e quattro i livelli sono collegati da ascensore e scale esterne. Il piano nobile di questa lussuosa abitazione presenta un ingresso imponente definito da colonne in porfido rosa di Cuasso e una scalinata di granito. Al suo interno si alternano una grande zona living, diverse stanze con ampie finestre ad arco, un ufficio, una conference room e una stanza per gli ospiti con bagno privato. Il secondo piano include una cucina dal design contemporaneo, una sala da pranzo, un atrio, un salone, uno studio e due camere da letto con bagno privato. La mansarda, attualmente adibita a biblioteca, può essere convertita in un appartamento indipendente con cucina, due bagni e camere da letto e una terrazza rooftop.

Questa meravigliosa villa è stata completamente ristrutturata negli ultimi anni. Una cucina di design, bagni lussuosi e un ascensore sono perfettamente integrati in questa dimora storica. La mansarda è stata ingrandita grazie a scelte architetturali moderne ed è perfettamente illuminata. L’intera struttura può essere usata sia come una grande residenza privata che come sede aziendale di prestigio. La nuova tassazione italiana, la vicinanza con Lugano, le sue infrastrutture economiche e sociali e le sue scuole internazionali, come la TASIS o la Franklin University, rendono il Castello la residenza ideale per chiunque ami vivere in Italia ma apprezzi la vicinanza con la Svizzera.

sponsored
sponsored

Related Posts

WopArt – Work on Paper Fair a Lugano dal 19 al 22 settembre

La quarta edizione di WopArt - Work on Paper Fair, la fiera internazionale dedicata alle opere d’arte su carta fondata da Paolo Manazza, andrà in scena dal 19 al 22 settembre 2019, al Centro Esposizioni Lugano

Per l’inverno 2019/20, Jeremy Scott fa le cose in grande per Moschino

Per evocare l'eccessivo consumismo, Jeremy Scott, ricostruisce per le sfilate un arredamento da televendita. E con umorismo e fantasia, crea un guardaroba ricamato con lattine di bevande, motivi del dollaro e slot machine e accessori divertenti sotto forma di lavatrice o tubetto di dentifricio

Liu Bolin al MUDEC di Milano

Al Mudec, a partire dal 15 maggio, sono state esposte le fotografie mimetiche dell'artista cinese Liu Bolin, in occasione della mostra "Visibile Invisibile"