Ca’ Sagredo, la “casa degli Americani” a Venezia

Category:

Excellence Magazine incontra Lorenza Lain, direttore dell’ Hotel Ca’ Sagredo, premiata a New York dalla FDNY Columbia Association.

È un piacere incontrarla di nuovo e innanzitutto le nostre più vive congratulazioni da parte di tutto il team Excellence per lo Special Recognition Award 2018 ritirato lo scorso giugno a New York.
Sono da 5 anni Vice Presidente della International Columbia Association FDNY City quale ambasciatrice in Italia e questo riconoscimento arriva per il sostegno dato al Fire Department New York City, all’America e in generale dopo i gravi fatti dell’11 settembre. Sono orgogliosa di averlo ricevuto perché ho molto a cuore l’America, paese a cui sono legatissima fin dall’infanzia, e posso dire che Ca’ Sagredo è la ‘casa degli Americani’ a Venezia.

Perchè Ca’ Sagredo si è guadagnata questo titolo?
Tutte le occasioni di celebrazione del calendario americano sono anche sul nostro calendario. Il 4 luglio, in occasione dell’Independence Day, invitiamo tutti gli americani residenti in laguna ma anche i turisti americani presenti a Venezia in quei giorni per festeggiare insieme. Nell’ultima edizione abbiamo organizzato un cocktail nel nostro Salone Portego e un concerto dei Vocal Skyline. Il giorno 11 settembre di ogni anno realizziamo un corteo con una gondola in Canal Grande “NOT TO FORGET”, appunto per non dimenticare le vittime di quei tragici attentati. Infine, durante la Regata Storica, Cà Sagredo partecipa con una barca con a bordo pompieri di New York e pompieri Veneziani, un evento che sancisce ulteriormente il legame tra le due città.

excellence magazine lorenza lain ca sagredoexcellence magazine lorenza lain ca sagredoCà Sagredo si distingue per i moltissimi eventi culturali e artistici. Lo scorso anno l’opera Support di Lorenzo Quinn, le due mani che sorreggevano l’hotel, è stata la più fotografata nella storia dell’arte contemporanea. Cosa avete presentato in occasione della Biennale d’Architettura?
Continua il sodalizio con Quinn e questa volta l’artista, impressionato dai disastri ambientali che hanno colpito la terra in questi ultimi anni, ha dedicato la statua ‘La Forza della Natura’ a Madre Natura. Nel frattempo stiamo già pensando alla prossima opera per la Biennale dell’Arte 2019 insieme a uno degli artisti italiani più importanti. Il tema sarà la Poesia, di cui Venezia è l’essenza stessa. Non posso dire di più ma sarà una creazione piena di stupore che farà di Ca’ Sagredo ancora una volta un luogo magico.

excellence magazine lorenza lain ca sagredo

sponsored
sponsored

Related Posts

SUSTAINABLE THINKING: la mostra sulla moda sostenibile di Salvatore Ferragamo

Era il 1960 quando Salvatore Ferragamo venne a mancare, ma riuscì a coronare il suo grande sogno: disegnare e produrre le scarpe più belle del mondo. Non fu un caso se venne chiamato il “calzolaio delle star” nella moda: Audrey Hepburn, Rita Hayworth, Ingrid Bergman, Marilyn Monroe, Lana Turner, Nicole Kidman, Madonna sono solo alcune delle celebrity che indossarono le calzature dello stilista di origini irpine

Al via il 22 febbraio il primo appuntamento dell’evento itinerante CAMPZEROINTOUR

E’ tutto pronto per il primo appuntamento dell’evento itinerante CAMPZEROINTOUR alla Baita Novez per degustare un eccellente menu preparato da chef stellati in alta quota da abbinare a fantastiche discese sulle piste più belle del comprensorio. Un evento esclusivo per Champoluc e il Monterosa Ski che coinvolgerà gli appassionati di sci e della cucina gourmet in un format che si ripete in 4 tappe food&drink da non perdere.

Marc Jacobs chiude la NYFW con Christy Turlington Burns in passerella

Her sensual woman shows her appeal by shouting obsession with oversized proportions and crinoline layers, as well as for her soaring silhouettes, thanks to the use of headgear that bear the signature of Stephen Jones. All this is pervaded by an iconography inspired by a Victorian style wardrobe