Château de la Messardière a Saint Tropez

Category:

Lo Château de la Messardière è un hotel a 5 stelle situato a Saint Tropez nella regione del Var, che attraversa sia la Provenza che la Costa Azzurra.

L’esclusivo Château de la Messardière è il più grande hotel di Saint Tropez con le sue 117 camere, con spa, ristorante gourmet e ristorante a bordo piscina, bar, galleria d’arte e una magnifica tenuta di 25 acri con una stupenda riserva ornitologica.

L’ ambiente eccezionalmente raffinato, offre uno scenario magico per matrimoni e ricevimenti, turismo d’affari, incentive, team building ed eventi prestigiosi di ogni tipo.

Situato su una collina, a un passo dal centro di Saint Tropez e dalle spiagge di Pampelonne, il Château de la Messardière attraversa la baia di Saint Tropez, i vigneti di Ramatuelle e del Mediterraneo.

Costruito nel 19° secolo e completamente restaurato, il castello è considerato come una vera istituzione a Saint Tropez e ha mantenuto tutto il suo straordinario carattere originale.

Un ambiente rilassante ed elegante

Chateau de la Messardiere in Saint Tropez

eleganza della Messardière è il frutto di un’architettura potente e armoniosa con torrette, cupole, volte e portici, abbinata ad un bellissimo interno che offre tutto il calore delle tipiche ocra provenzali, tappeti orientali, ferro battuto e un bar in stile club inglese.

 

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Lusso tricolore: l’Italia è ancora il primo paese del settore

Negli ultimi giorni si è parlato molto di lusso tricolore. Almeno dopo la pubblicazione della sesta edizione del Global powers of luxury goods, studio di Deloitte che ogni anno passa in rassegna le performance di 100 società mondiali del settore e che ha sì ribadito come il Made in Italy sia ancora sinonimo di eleganza e qualità artigianale nel mondo, ma che ha anche sollevato alcuni punti non trascurabili

La Maschera e l’Altro. Armando Tinnirello negli spazi di Manifesto Bianco

Anche per questa XIV edizione di Photofestival – la rassegna milanese di fotografia d’autore – Manifiesto Blanco presenta nei propri spazi un progetto site-specific ideato da Armando Tinnirello, che esplora il tema eterno e fondamentale della dimensione sacra del Creato, colto nel suo emergere in rigogliose forme vegetali e spontanee

La luce per l’uomo

L’edizione 2019 del Salone del Mobile ha dato ampio spazio anche all’illuminazione, grazie alla manifestazione parallela Euroluce. Fra le tendenze del settore abbiamo trovato interessante il considerare sempre più la luce non solo come uno strumento tecnico essenziale, ma anche come un mezzo per raggiungere il comfort