Product Design Award, The Italian Way a Dubai

Category:

Per celebrare l’essenza senza tempo del design italiano, con i nascenti e affermati designer degli Emirati Arabi Uniti, Peroni Nastro Azzuro ha organizzato la seconda edizione del Product Design Award.

Il concorso ha attratto le menti più creative della regione per mostrare come si possano fondere i valori artistici dei giovani designer degli Emirati Arabi Uniti, con la cultura italiana.

Ai partecipanti alla competizione è stato affidato il compito di presentare un oggetto per esterno, senza limiti dimensionali, particolarmente ispirato all’artigianato tradizionale e allo stile italiano.

Peroni Nastro Azzuro ha firmato l’evento, avvalendosi della collaborazione di SUPERFUTUREDESIGN * e Alias.
Il concorso ha ricevuto un numero significativo di contributi da tutta la regione.
Dai concetti modulari agli strumenti quotidiani, i partecipanti hanno esposto pezzi creativi che riflettono “The Italian Way” una stile da sempre contraddistinto da un mix di convivialità e leggendaria ospitalità.

Nastro Azzurro

I migliori cinque progetti sono stati giudicati dalla giuria internazionale di rinomati esperti di design tra cui Roberto Palomba di Palomba Serafini Associati, Andrea Sanguineti di Alias, Giulia Fiumi di Peroni Nastro Azzurro, Andrea Sensoli di SUPERFUTUREDESIGN *, Matteo Bernocchi di H & H Investment Group, Alessandra Misuri Professore di Interior Design presso l’Università di Abu Dhabi, Fadi Sarieddine di Fadi Sarieddine Studio e Maja Kozel di Maja Kozel Design.

L’evento di premiazione si è tenuto durante la Dubai Design Week, il 14 novembre presso Molecule nel Dubai Design District e hanno partecipato personaggi noti a livello internazionale, designer creativi ed esperti della regione.
Per evidenziare l’attenzione innovativa e creativa nella regione, l’evento ha avuto anche come finalità quella di mettere in rete i progettisti degli Emirati Arabi Uniti. L’organizzatore, Peroni Nastro Azzurro da sempre legato al design, con collaborazioni anche nel settore della moda con Vogue Italia e Antonio Berardi, e al product design con Alessi, ha contribuito in modo significativo al lancio della seconda edizione di questo premio.

Il gallerista di design Neel Shukla della Four Seasons Ramesh Gallery ha consegnato ai vincitori ai trofei progettati da SUPERFUTUREDESIGN *.

The Italian Majlis by Joud Malhas

Nastro Azzurro

Joud collaborerà con Alias, uno dei nomi più importanti del design italiano, per realizzare un prototipo del suo progetto e potrà collaborare per un anno con Peroni.

Nastro Azzurro

Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Lvmh investe nell’hôtellerie di lusso con Belmond

Lvmh acquista Belmond, società che controlla l’Hotel Cipriani di Venezia e il leggendario Orient Express Venezia-Simplon. Il gruppo francese, proprietario del marchio Louis Vuitton, ha annunciato di avere concluso un accordo definitivo, che prevede un’offerta di 25 dollari per ogni azione Belmond quotata a New York

Levante Trofeo: una delle auto più esclusive di Maserati

Levante Trofeo è una delle auto più esclusive di Maserati. Montata a mano da Ferrari a Maranello, questa vettura di lusso è considerata da molti una delle migliori al mondo e una delle più perfette per chi vive uno stile di vita lussuoso

Creating Shared Value in Fashion, in Bocconi il convegno sulla sostenibilità

Creating Shared Value In Fashion è il titolo di un incontro tenutosi nei giorni scorsi all'Università Bocconi, incentrato sulla sostenibilità e le sue molteplici implicazioni in un mondo, come quello della moda, in cui confluiscono l'alto e il basso di gamma, il ready-to-wear e il fast fashion, e dove la voce di Millennials e Generazione Z, più sensibili alle tematiche ambientali rispetto alle generazioni che li hanno preceduti, si fa sentire più forte.