Julia Roberts en rose

Category:

Julia Roberts, 51enne da pochi giorni, ci ha regalato un vero hair moment. I suoi capelli, biondo caldo, si sono infatti trasformati in una sfumatura peach gold. Ospite al Jimmy Kimmel Live per la promozione della nuova serie di cui è protagonista, Amazon, l’attrice ha sfoggiato un look da copiare: tailleur pink abbinato alla nuova nuance di capelli che si sposa bene al suo incarnato rosato. E se stavate pensando di osare con un crazy color sui capelli, anche temporaneo, ma non ne avevate mai avuto il coraggio, ecco che la Roberts dimostra che si può essere chic anche con un colpo di testa, en rose.

Julia Roberts hair moment en rose

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

BRAFA insieme all’associazione no profit BIAPAL per BRAFA ART TALKS

Nello spazio riservato a BRAFA ART TALKS, si alterneranno molti personaggi con l'obiettivo di condividere le loro conoscenze e competenze su argomenti diversi e affascinanti. Tante saranno le possibilità di scoprire artisti, di conoscere meglio epoche storiche e opere d'arte

Dalla passione alla creazione di un digital brand di successo

Michela Stanzione, 31 anni, per tutti “La Coach delle Unghie”: un’autodidatta del mondo digitale con una passione per la bellezza in tutte le sue forme, un’influencer capace di conquistare migliaia di fan sul social network del momento, Instagram (la trovate @lacoachdelleunghie), condividendo la quotidianità del suo lavoro e trasformando una semplice professione in un brand digitale di successo

Steve McCurry: Animals in mostra al nuovo spazio espositivo Mudec Photo

Il Museo delle Culture ha inaugurato il nuovo spazio espositivo Mudec Photo, dedicato alla fotografia d’autore, con la mostra Animals di Steve McCurry. Un progetto espositivo curato da Biba Giacchetti che ci presenta sessanta immagini da osservare in modo libero, senza dover seguire un percorso preciso, scattate in tutto l’arco della lunga carriera del fotografo americano