Auto d’epoca con un segreto high-tech

Category:

Mentre la maggior parte degli appassionati di auto d’epoca cercano di riportare i veicoli al loro antico splendore, Jonathan Ward premia e conserva la bellezza nel loro decadimento, nascondendo alcuni segreti high-tech sotto il cofano.

Ward è il fondatore di ICON, una società con sede in California che reinventa SUV classici come Toyota FJ e Ford Broncos con tecnologia e materiali moderni.

È un progetto che Ward ha denominato “Derelict”.

“L’idea nasce dalla volontà di catturare la bellezza che un’auto può acquisire solo attraverso il tempo vissuto, con il decadimento naturale dei colori della carrozzeria, con le ammaccature che raccontano una storia. Il nostro lavoro di ripristino delle autovetture punta a mantenere questo “involucro di storia”, rimodernando completamente l’esperienza di guida.

icon derelict 46 lincoln

Ogni commissione è completamente unica, una volta compreso cosa desidera il cliente, inizia il processo di ricerca di questi modelli molto specifici.

Questo processo richiede molto tempo e ci sono persino stati casi in cui la ricerca doveva essere abbandonata.

Per ottenere i risultati che Ward desidera in modo così meticoloso, i suoi tecnici e ingegneri devono impiegare processi piuttosto unici. Nell’officina si trova di tutto, dai macchinari aerospaziali utilizzati nei primi anni del 1900 per i militari, fino alla più recente tecnologia laser.

icon br derelict dirty trn at speed

 

Il risultato è che sembra di trovarsi in un fienile pieno di cose che non servono, ma a un esame più attento ogni elemento è stato accuratamente progettato e selezionato per raggiungere sia un obiettivo estetico che una esperienza di guida moderna e completa.

Immaginate un arrugginito camioncino Thriftmaster d’epoca che si guida veloce come un’auto sportiva.

Vintage Car

È un concetto piuttosto diffuso nell’industria automobilistica di lusso.

“Un sacco di persone guardano i progetti Derelict e spesso si chiedono perché mai qualcuno dovrebbe spendere tutto quel tempo e denaro per avere qualcosa che sembra vecchia e decrepita. Non tutto lo capiscono il progetto è davvero riservato a poche amatori”

 

Related Posts

Le migliori 10 sedie per la sala da pranzo

La scelta di un nuovo set di sedie per la sala da pranzo può diventare una sfida. Le opzioni sono quasi infinite e non è facile orientarsi. Abbiamo scelto le nostre 10 migliori soluzioni wow-worthy, che piaceranno ai tuoi ospiti e che arrederanno con stile la tua dinner room, dalle sedie tradizionali a quelle contemporanee proposte dai designer più affermati. Una sedia per la sala da pranzo deve essere comoda, facile da pulire e bella.

Amitié sans Frontières: a Venezia il secondo gala benefico a favore della ricerca

Sabato 27 ottobre 2018, nel celebre salone del “Ridotto” dell’Hotel Monaco & Grand Canal, si è tenuto il II Gala benefico organizzato dal Club Amitié sans Frontières di Venezia. Il Club ASF di Venezia è un’emanazione di ASF International, Associazione costituita nel Principato di Monaco nel 1991 dalla Signora Régine Vardon West sotto la Presidenza d’Onore di S.A.S il Principe Sovrano Alberto II.

Il perfetto matrimonio Made in Italy che incanta gli stranieri

Moda, arte e paesaggi da sogno. “Il perfetto matrimonio made in Italy che incanta gli stranieri” è il titolo dell’evento organizzato dal portale di matrimoni Zankyou.it, in collaborazione con Palazzo Pucci Events&Academy, il prossimo martedì 20 novembre a Palazzo Pucci in via de’ Pucci 2 a due passi dal Duomo a Firenze. Moda Bridal e Destination Wedding all’insegna della bellezza e dell’eleganza italiana sono i temi dell’incontro inserito nell’ambito dei “Wedding Club”, format itinerante ideato dal portale di nozze Zankyou.it, organizzato per l’occasione con il supporto dell‘Event Planner Anna Frascisco.