Gucci inaugura l’Ecole de l’Amour

Category:

Gucci ha inaugurato l’École de l’Amour, programma di formazione innovativo, ideato per tramandare le competenze artigianali e produttive della casa di moda fiorentina nell’orbita del Gruppo Kering.

Una scuola unica nel suo genere, i cui corsi si articolano in diverse attività: la Scuola dei Mestieri (percorso semestrale all’interno del Gucci ArtLab di Scandicci, pensato per formare figure professionali con competenze nel processo di progettazione e realizzazione del prodotto di pelletteria, con le prossime iscrizioni aperte a marzo 2019), la Scuola di Fabbrica (un iter bimestrale nelle Fabbriche Gucci, il cui obiettivo è formare un “operatore della produzione”, specializzato in specifiche operazioni legate alla pelletteria) e l’Accademia Tecnica (un programma interno continuativo).

Suzy Menkes visiting Gucci Ecole de l'Amour
Suzy Menkes visiting Gucci Ecole de l’Amour

Il corpo docente è composto da artigiani specializzati, manager dell’azienda che dedicano parte del proprio tempo alle lezioni ed ex colleghi pensionati. «Trasmettere competenze, know-how ed esperienza, soprattutto nel campo dell’artigianato e della produzione – si legge in una nota – è essenziale per la sostenibilità a lungo termine di una realtà come Gucci, che rispetterà sempre le tradizioni degli artigiani rimanendo pioniera del design del futuro».

Il patrimonio del marchio

aggiunge il presidente e ceo, Marco Bizzarri

è costituito dalle persone e dal loro sapere. La formazione rappresenta il più potente strumento che abbiamo per valorizzare il nostro capitale umano e il nostro prodotto

Attualmente la piattaforma industriale di cui il marchio è proprietario, inclusa Gucci ArtLab, impiega oltre 2.400 persone. École de l’Amour è una delle iniziative inserite in Gucci Equilibrium, piattaforma che accoglie il programma di sostenibilità decennale del brand, chiamato Culture of Purpose

Suzy Gucci Ecole de l'amour
Suzy Menkes Gucci Ecole de l’amour

, articolato su tre pilastri: ambiente, persone e nuovi modelli.

 

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Burberry dice addio alla plastica

Burberry dice addio alla plastica. Secondo il report New Plastics Economy Global Commitment pubblicato dalla Ellen MacArthur Foundation, ente che promuove il passaggio dei brand all’economia circolare, la maison britannica punta a eliminare, entro il 2025, le diverse forme di packaging in plastica

Saint Laurent arriva in via Montenapoleone

Saint Laurent apre un nuovo punto vendita all’interno del Quadrilatero milanese. Il marchio del gruppo Kering ha appena iniziato i lavori per installarsi nei locali al civico 8 di via Montenapoleone

Hermès annuncia l’ingresso nel segmento della bellezza

Hermès entrerà nel segmento della Bellezza. Questo progetto, che è nei piani del gruppo di lusso parigino da diversi anni, dovrebbe concretizzarsi all’inizio del 2020 con un grande lancio. “Un bellissimo progetto, che corrisponde bene allo spirito di Hermes”, conferma la maison francese