A Miuccia Prada l’Outstanding Achievement Award

Category:

Dopo Donatella VersaceRalph LaurenAnna WintourTerry e Tricia Jones e Manolo Blahnik, il British Fashion Award (in partnership con Swarovski) incorona questa volta Miuccia Prada con l’Outstanding Achievement Award.

Miuccia Prada
Miuccia Prada

Il premio – che celebra l’apporto creativo dato al settore moda da singoli individui che nel corso della loro carriera abbiano plasmato e rimodellato il mondo della moda, grazie al loro spirito innovativo e alla loro creatività – verrà consegnato nel corso di una cerimonia alla Royal Albert Hall di Londra il prossimo 10 dicembre.

La capacità di Miuccia Prada di intuire lo zeitgeist e di mescolare sin dagli inizi diverse discipline creative, come la moda, l’arte e l’architettura, ne hanno fatto una pioniera del nostro comparto

commenta Stephanie Phair, presidente del British Fashion Council

Caroline Rush, ceo del British Fashion Council, ne loda «l’incredibile anticonformismo e l’originalità della sua moda e per essere stata l’artefice dell’evoluzione del Gruppo Prada da azienda di famiglia a marchio globale», mentre Nadja Swarovski, membro dell’Executive Board di Swarovski (main sponsor dell’evento) parla di Miuccia come di «una degli stilisti più influenti nella storia del fashion»,  la cui «straordinaria visione e dedizione alla moda come forma d’arte rappresentano una fonte inesauribile di ispirazione».

Miuccia Prada fashion awards
Miuccia Prada fashion awards

Stilista e co-amministratore delegato del Gruppo Prada da 40 anni, Miuccia Prada ha rilevato l’azienda di famiglia nel 1978, iniziando a lavorare con Patrizio Bertelli e trasformando quella che era una piccola casa di pelletteria in una delle più importanti maison del settore, partendo dapprima con un essenziale zainetto in nylon nero industriale e poi con una linea di prêt-à-porter donna di successo.

Sotto la sua guida, il Gruppo Prada si è ulteriormente evoluto con la creazione di Miu Miu, un marchio dall’atteggiamento provocatorio, disinvolto e sofisticato,  delle scarpe maschili haut de gamme Church’s, delle iconiche calzature con i classici gommini sotto la suola Car Shoe, e con l’acquisizione di Marchesi 1824, storica pasticceria famosa per le reinterpretazioni in chiave moderna di specialità tradizionali.

Nel 1993 è nata la Fondazione Prada per organizzare e promuovere mostre d’arte contemporanea e numerose altre attività culturali, che nel maggio 2011 ha inaugurato uno spazio espositivo affacciato sul Canal Grande nel palazzo Ca’ Corner della Regina a Venezia, di cui ha curato anche il restauro.

Miuccia Prada Miu Miu
Miuccia Prada Miu Miu

La sede permanente della Fondazione Prada ha trovato casa nel maggio 2015 in un ex complesso industriale del 1910 in Largo Isarco, a Milano, trasformato e reimmaginato da Rem Koolhaas nei 19mila metri quadrati che oggi ospitano un ricco programma di mostre ed eventi culturali.

Nel 2016 la Fondazione ha inoltre aperto in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano l’Osservatorio, un nuovo spazio dedicato alla fotografia contemporanea.

L’approccio pionieristico di Miuccia Prada si estende anche all’architettura. Ha commissionato ai vincitori del Pritzker Prize, Rem Koolhaas e Herzog & de Meuron, la creazione dei negozi “Epicentro” di Prada a New York, Tokyo e Los Angeles.

Nei giorni scorsi Miuccia Prada è stata protagonista a Shanghai, presso l’Hotel Waldorf Astoria del Bund, con una replica della sfilata Miu Miu Croisière 2019, arricchita da nuovi outfit.

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

SUSTAINABLE THINKING: la mostra sulla moda sostenibile di Salvatore Ferragamo

Era il 1960 quando Salvatore Ferragamo venne a mancare, ma riuscì a coronare il suo grande sogno: disegnare e produrre le scarpe più belle del mondo. Non fu un caso se venne chiamato il “calzolaio delle star” nella moda: Audrey Hepburn, Rita Hayworth, Ingrid Bergman, Marilyn Monroe, Lana Turner, Nicole Kidman, Madonna sono solo alcune delle celebrity che indossarono le calzature dello stilista di origini irpine

Al via il 22 febbraio il primo appuntamento dell’evento itinerante CAMPZEROINTOUR

E’ tutto pronto per il primo appuntamento dell’evento itinerante CAMPZEROINTOUR alla Baita Novez per degustare un eccellente menu preparato da chef stellati in alta quota da abbinare a fantastiche discese sulle piste più belle del comprensorio. Un evento esclusivo per Champoluc e il Monterosa Ski che coinvolgerà gli appassionati di sci e della cucina gourmet in un format che si ripete in 4 tappe food&drink da non perdere.

Marc Jacobs chiude la NYFW con Christy Turlington Burns in passerella

Her sensual woman shows her appeal by shouting obsession with oversized proportions and crinoline layers, as well as for her soaring silhouettes, thanks to the use of headgear that bear the signature of Stephen Jones. All this is pervaded by an iconography inspired by a Victorian style wardrobe