Absorbed by Light. Festival delle luci ad Amsterdam

Category:

L’edizione di quest’anno del festival delle luci di Amsterdam presenta qualcosa di davvero innovativo: progettata dal designer londinese e artista contemporaneo Gali May Lucas, “Absorbed by Light” è un’installazione d’arte che mira a rendere le persone consapevoli del tempo che i millennial passano su internet, per mostrare che molti sono talmente concentrati sui propri telefoni da dimenticare l’ambiente circostante.

Absorbed by light
Absorbed by light

Questa incredibile installazione di arte contemporanea è stata esposta ad Amsterdam dal 29 novembre scorso e sarà visibile fino al prossimo 20 gennaio.

Absorbed by light
Absorbed by light

Le sculture interpretano in modo innovativo il tema del festival di quest’anno, “il mezzo sono i media”: tre figure con un’espressione concentrata, sedute l’una accanto all’altra, che fissano i rispettivi smartphone.

Quando il sole tramonta, queste opere d’arte diventano ancora più realistiche e avvincenti: i volti delle statue sembrano illuminati dai loro schermi, e le loro dita sono scolpite per imitare la digitazione sui telefonini.

Absorbed by light
Absorbed by light

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

#insiemesiamopiuforti: iLoby la piattaforma di networking ideata da Christian Gaston

Christian Gaston: un uomo con un forte carisma, un accento che svela le sue origini. Una vita interessante vissuta tra l’Argentina, il paese dove è nato, e l’Italia, il paese che lo ha aiutato a realizzarsi come uomo e come professionista

Italy vs Brazil: il Carnevale Melting Pot del Rome Cavalieri

Il Rome Cavalieri, autentico resort nel cuore di Roma, immerso in un parco mediterraneo e sede di una delle più ricche collezioni d’arte private esistenti in Europa, ha preparato alcuni appuntamenti speciali, per celebrarlo in allegria, con il suo inimitabile stile internazionale. L’albergo 5 stelle lusso sta, infatti, organizzando dei festeggiamenti in grande stile, mixando il gusto tradizionale italiano ai famosi e fantasmagorici festeggiamenti carnevaleschi di Rio de Janeiro

La Galleria Riccardo Crespi presenta Echo, la terza personale di Gal Weinstein

La Galleria Riccardo Crespi presenta Echo, la terza personale in galleria di Gal Weinstein, uno degli artisti israeliani più significativi degli ultimi decenni: ha rappresentato il suo Paese nella scorsa edizione della Biennale di Venezia e in innumerevoli altre manifestazioni internazionali.