Chanel apre il 2019 con l’acquisizione di una partecipazione di Kenissi

Category:

Chanel apre il nuovo anno con una nuova acquisizione importante e ribadisce così la sua volontà di presidiare sempre meglio i vertici dell’orologeria.

La maison ha acquistato infatti una partecipazione di Kenissi, nuova fabbrica di movimenti automatici svizzeri.

La strategia del miglioramento del brand di lusso per quanto riguarda i calibri, iniziata nel 1993 con l’acquisto di G&F Chatelain Manufacture di base a La Chaux-de-Fonds, testimonia la missione di Chanel di fornire ai suoi segnatempo movimenti meccanici costruiti seguendo i massimi standard di qualità.

Dal 2016 orologi Chanel ha sviluppato tre calibri di manifattura di Alta Orologeria completamente nuovi. Il primo, Calibre 1, alimenta il Monsieur primo orologio pensato esclusivamente per l’uomo dalla Maison di Gabrielle Boneaur.

Inoltre solo qualche mese fa Chanel ha acquistato anche una partecipazione di F.P. Journe, in assoluto uno dei migliori brand di Alta Orologeria. Tornando a Kenissi oggi la manifattura produce movimenti automatici che si distinguono per affidabilità e alte prestazioni.

Il neo acquisito brand di orologeria si sposterà a Le Locle nel 2021.

Chanel ha anche dichiarato che a Basilea 2019 debutterà una sua nuova collezione mossa dai neo acquisiti movimenti svizzeri Kenissi.

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Burberry dice addio alla plastica

Burberry dice addio alla plastica. Secondo il report New Plastics Economy Global Commitment pubblicato dalla Ellen MacArthur Foundation, ente che promuove il passaggio dei brand all’economia circolare, la maison britannica punta a eliminare, entro il 2025, le diverse forme di packaging in plastica

Saint Laurent arriva in via Montenapoleone

Saint Laurent apre un nuovo punto vendita all’interno del Quadrilatero milanese. Il marchio del gruppo Kering ha appena iniziato i lavori per installarsi nei locali al civico 8 di via Montenapoleone

Hermès annuncia l’ingresso nel segmento della bellezza

Hermès entrerà nel segmento della Bellezza. Questo progetto, che è nei piani del gruppo di lusso parigino da diversi anni, dovrebbe concretizzarsi all’inizio del 2020 con un grande lancio. “Un bellissimo progetto, che corrisponde bene allo spirito di Hermes”, conferma la maison francese