Italia Independent nuovi soci per Lapo Elkann per rafforzare l’offerta e aprire nuovi mercati

Category:

Formalizzato il primo closing di questo nuovo anno che vede protagonisti Italia Independent che ha sottoscritto un accordo con Creative Ventures per l’ingresso di nuovi soci.

Giovanni Carlino e Lapo Elkann
Giovanni Carlino e Lapo Elkann

Inizialmente la Srl Creative Ventures viene detenuta solo da Talent Euveca, un fondo chiuso gestito da Avm Gestioni Sgr (società di gestione del risparmio), mentre alla data dell’esecuzione entreranno la Sicav (società di investimento a capitale variabile) Centurion Global Fund ed «eventualmente altri selezionati investitori».

L’estro, il prestigio, l’heritage, i valori del brand e le intuizioni dei fondatori sono il solido presupposto per lo sviluppo in nuovi mercati e nuovi modelli di business. È una sfida che insieme al management di Italia Independent ci sentiamo di raccogliere. Il percorso avviato è stato importante e ravvisiamo tutte le condizioni per realizzare le strategie del futuro

commenta Giovanna Dossena, presidente di Avm Gestioni

Italia Independent

L’articolata operazione implica la sottoscrizione di un aumento di capitale da 6 milioni di euro da parte degli investitori e un altro da 2 milioni riservato all’azionista di maggioranza Lapo Elkann.

Al termine i nuovi soci controlleranno il 25,44% del capitale dell’azienda dell’eyewear, mentre il fondatore e presidente Elkann avrà il 53,59% delle quote.

L’operazione, come si legge in una nota sull’operazione, «si colloca al termine del processo di riorganizzazione che ha visto una profonda attività di ristrutturazione e di efficientamento operativo, oltre che di riduzione della struttura dei costi e di rafforzamento dell’offerta di prodotto per il brand Italia Independent».

«L’iniezione di cassa legata agli aumenti di capitale e l’imputazione a riserva di patrimonio netto del prestito obbligazionario – proseguono dall’azienda – faranno sì che la società possa entrare in una nuova fase legata a un più articolato e incisivo rilancio commerciale, avendo gli strumenti e le risorse atti a perseguire una crescita sostenibile su nuovi canali e nuovi mercati».

Il closing è previsto nel primo trimestre 2019. All’assemblea per l’approvazione del bilancio 2018, quando scadranno tutti i consiglieri di amministrazione, l’azionista di maggioranza presenterà la lista per la nomina del nuovo board in cui saranno inseriti due candidati di designazione dei nuovi investitori.

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

#insiemesiamopiuforti: iLoby la piattaforma di networking ideata da Christian Gaston

Christian Gaston: un uomo con un forte carisma, un accento che svela le sue origini. Una vita interessante vissuta tra l’Argentina, il paese dove è nato, e l’Italia, il paese che lo ha aiutato a realizzarsi come uomo e come professionista

Italy vs Brazil: il Carnevale Melting Pot del Rome Cavalieri

Il Rome Cavalieri, autentico resort nel cuore di Roma, immerso in un parco mediterraneo e sede di una delle più ricche collezioni d’arte private esistenti in Europa, ha preparato alcuni appuntamenti speciali, per celebrarlo in allegria, con il suo inimitabile stile internazionale. L’albergo 5 stelle lusso sta, infatti, organizzando dei festeggiamenti in grande stile, mixando il gusto tradizionale italiano ai famosi e fantasmagorici festeggiamenti carnevaleschi di Rio de Janeiro

La Galleria Riccardo Crespi presenta Echo, la terza personale di Gal Weinstein

La Galleria Riccardo Crespi presenta Echo, la terza personale in galleria di Gal Weinstein, uno degli artisti israeliani più significativi degli ultimi decenni: ha rappresentato il suo Paese nella scorsa edizione della Biennale di Venezia e in innumerevoli altre manifestazioni internazionali.