Maison Signore: è il Pandora l’abito da sposa più venduto nel mondo

Category:

seducenti trasparenze e finissime applicazioni floreali caratterizzano il modello della collezione Seduction che ha stregato le spose italiane e conquistato i mercati internazionali

Vittoria Foraboschi direttore creativo Maison Signore

E’ il Pandora l’abito più venduto, apprezzato e copiato sia in Italia che all’estero delle collezioni 2019 di Maison Signore.  Il modello Pandora è stato per l’ufficio stile della Maison una scommessa vinta, una grande intuizione che unisce lo stile, l’eleganza e il savoir faire sartoriale in un’unico abito che racchiude tutti i segreti e gli ingredienti per adattarsi ad ogni sposa.

Pandora Maison Signore
Pandora Maison Signore

La bellezza del modello nasce dallo scintillio del tessuto: un pregiato tulle impreziosito da un ricamo luminoso e delicato allo stesso tempo. Di colore unico, ispirato ai colori del tramonto, l’abito è pensato per cerimonie in giardini incantati o in riva al mare.

Pandora Maison Signore
Pandora Maison Signore

Il Pandora è un capo interamente realizzato a mano da sarte e ricamatrici esperte, rigorosamente prodotto in Italia utilizzando materie prime d’eccellenza e facilmente adattabile ad ogni taglia.

Un bestseller scelto da tante spose italiane e d’oltreoceano e il capo più imitato dalla concorrenza: grandi player del panorama sposa e competitor hanno realizzato i propri abiti ispirandosi al Pandora confermando così che siamo una realtà riconosciuta e apprezzata nel settore

dichiara con orgoglio Vittoria Foraboschi, direttore creativo di Maison Signore.

Pandora Maison Signore
Pandora Maison Signore

Pandora Maison Signore
Pandora Maison Signore

Maison Signore rappresenta l’eccellenza italiana nel mondo: una scrupolosa produzione artigianale, più di quarant’anni di attività nel mondo del bridal, oltre duemilacinquecento metri quadrati di showroom nei tre flagship store, cinque collezioni e più di duecento modelli diversi di abiti prodotti in Italia e realizzati a mano.

Il nostro ufficio stile è stato fondamentale nell’evoluzione della nostra azienda. Sempre più dinamico ed in continuo aggiornamento, immagina, ricerca, disegna e crea dei veri e propri gioielli da indossare. Ogni tessuto, pizzo, merletto o accessorio, è scelto per impreziosire i nostri abiti e per donare eleganza e unicità ad ognuno , siamo in grado di interpretare al meglio gusti e tendenza, la nostra esperienza nel settore e il nostro sguardo al futuro fanno si che ogni donna si possa riconoscere nei nostri modelli.
L’ abito ha riscosso un tale successo di pubblico e di critica che è stato acquistato anche da diversi personaggi del mondo dello spettacolo, che hanno cosi confermato l’assoluto primato di questo modello, adattabile alle sposa filiforme cosi come a quelle dotate di curve, alle spose giovanissime che a quelle che sono giunte al secondo sì o ad un matrimonio oltre i cinquanta, dando a tutte la sensazione di essere uniche e splendide nel giorno più importante e gioioso della vita

conclude il direttore creativo

 

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

True Luxury Global Consumer Insight, il nuovo studio di Boston Consulting e Altagamma

Boston Consulting e Altagamma hanno presentato ieri a Milano True Luxury Global Consumer Insight evidenziando che nel 2018 i 425 milioni di consumatori di alta gamma nel mondo hanno speso circa 920 miliardi di euro

Fendi: l’haute couture sfila a Roma in omaggio a Karl Lagerfeld

On the 4st of July, Fendi will organize a high fashion show in Rome, in homage to Karl Lagerfeld, who for 54 years was the creative director of the maison. The announcement was made by Bernard Arnault, at the annual general assembly of LVMH

Ferretti Group: “The Master Bridge” in omaggio a Carlo Riva

Una storia leggendaria ed emozionante raccontata, nello stile di Riva, con passione e originalità. “The Master Bridge (La Plancia)” proiettato in anteprima in occasione della quattordicesima edizione di Cortinametraggio, è un tributo del Gruppo Ferretti al genio di Carlo Riva, a due anni dalla sua scomparsa