RIVA 90’ ARGO: il Flybridge che è già leggenda

Category:

Il nuovo capolavoro Riva è stato presentato in prima mondiale a Miami

Un nome epico, linee futuristiche e tecnologia all’avanguardia a bordo. Flybridge dal fascino magnetico, il 90’ Argo è l’ultima splendida creazione Riva, pronta a solcare le acque di tutto il mondo a partire dall’America. Il profilo affusolato e aerodinamico di questa nuova opera d’arte nautica contemporanea ha debuttato in prima mondiale a Miami lo scorso 9 marzo.

In 28,49 metri di lunghezza 6,50 di larghezza, il Riva 90’ Argo racchiude ed esalta le meraviglie dei suoi predecessori Riva, il 100’ Corsaro e il 100’ Dolcevita, esprimendo al contempo la propria unica e carismatica personalità. Con questo nuovo modello, Riva gioca ancora il proprio asso nella manica: un design inconfondibile dalle soluzioni per gli esterni ai più piccoli dettagli degli interni.

Riva 90’ Argo è un flybridge straordinario che mette d’accordo ragione e sentimento. Ti emoziona già quando lo vedi, poi sali a bordo e capisci perché la nuova generazione di flybridge Riva attualmente non ha rivali

così ha commentato il lancio l’avvocato Alberto Galassi, amministratore delegato di Ferretti Group, che ha proseguito

Lo abbiamo battezzato Argo come la prima barca mai costruita, sulla quale navigarono i famosi Argonauti, e una delle più grandi città della Grecia. Per l’estetica innovativa e per l’incredibile alchimia di stile, lusso e tecnologia, Argo è davvero una barca capostipite, che guiderà Riva e la nautica nel prossimo futuro

Il nuovo flybridge è frutto della collaborazione di Officina Italiana Design, lo studio fondato dal progettista Mauro Micheli insieme a Sergio Beretta, con il Dipartimento Engineering e il Comitato Strategico di Prodotto di Ferretti Group, guidato dall’ingegnere Piero Ferrari. La prestanza aerodinamica della struttura è valorizzata da diverse componenti del design esterno, quali gli ampi oblò, le lunghe vetrate a tutt’altezza in coperta e le strutture laterali di poppa, sempre in vetro.

Riva si riconferma così maestro di innovazione con un modello che incarna alla perfezione la quintessenza del savoir fairenautico italiano, con un’estetica superba e accattivante che ben si addice a un mito della contemporaneità.

Per rispondere alle esigenze dei proprietari americani, Riva 90’ Argo presenta una plancia di comando raffinata e alternativa, completa di mobile bar, due sedili, due divani e un tavolino da caffè a firma Paola Lenti. Questa versione del flybridge è stata presentata in anteprima mondiale a Miami, sullo sfondo mozzafiato dell’hotel Epic Marina e del ristorante Zuma, re di stile e di eleganza in città.

La location è stata chiusa al pubblico in ragione degli oltre 200 ospiti accorsi ad ammirare il nuovo yacht, esposto in un evento privato straordinario con uno spettacolo pirotecnico senza precedenti nel centro di Miami. Ad accompagnare il flybridge per l’occasione sono stati il Riva 100’ Corsaro, inaugurato l’anno scorso a Honk Kong, e il Riva 66’ Ribelle, presentato al mondo a Monte Carlo lo scorso settembre con un calendario ricco di eventi. Seguirà il debutto internazionale del meraviglioso Riva 50 MT, prima opera in acciaio di Riva Superyachts Division, che sarà svelato il prossimo giugno all’Arsenale di Venezia.

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Ritorna la Belle Époque con il moderno ristorante Sadelle di Ken Fulk

For Las Vegas iteration, all the core elements inside Sadelle’s modern restaurant were increased in a unique and conventional way inspired by the exuberance of Belle Époque. Paris was the source of the main inspiration to create this amazing interior design project by Ken Fulk

La Maison Du Caviar: ristorante di lusso progettato da OITOEMPONTO

La Maison du Caviar fu aperta nel 1956 a Parigi, creata all'epoca dall'importatore Caviar Volga, sollecitata da Sua Maestà lo Shah dell'Iran che era ansioso di avere un lussuoso locale parigino per assaporare il famoso caviale dell'Iran, per il quale aveva esclusività garantita

WopArt – Work on Paper Fair a Lugano dal 19 al 22 settembre

La quarta edizione di WopArt - Work on Paper Fair, la fiera internazionale dedicata alle opere d’arte su carta fondata da Paolo Manazza, andrà in scena dal 19 al 22 settembre 2019, al Centro Esposizioni Lugano