La manifestazione internazionale della Profumeria artistica presenta il meglio della produzione d’autore.

Category:

Esxence – The Scent of Excellence, l’appuntamento internazionale della Profumeria Artistica, prepara la sua XI edizione che torna a Milano dal 25 al 28 aprile 2019 negli spazi di The Mall, nel cuore pulsante dello skyline milanese. La manifestazione, che l’anno scorso ha festeggiato i suoi primi dieci anni, è pronta ad affrontare nuove sfide e ad accogliere la community internazionale di operatori e appassionati, in nome della cultura olfattiva più autentica e ricercata.

Il concept scelto per questa edizione è Inspiration Flow: un tema che esprime l’essenza della manifestazione e della Profumeria Artistica. Inspirare e inalare, due azioni fortemente connesse nel momento in cui ci si approccia al profumo e che ci fanno immergere in un flusso di emozioni, pensieri e ricordi. Inspiration Flow è l’impulso che permette alla mente e al corpo di ideare e realizzare qualcosa di nuovo, è il momento in cui i pensieri sono chiari e scorrono facilmente verso la direzione giusta, è il momento in cui si prova piacere per ciò che si fa. Eccellenze creative differenti s’incontrano, mosse dalla stessa passione e coinvolte nella propria attività, concentrate sul presente e allo stesso tempo proiettate verso un senso di crescita comune. Esxence è il luogo dove la profumeria artistica condivide la propria energia, le proprie ispirazioni.

Esxence è luogo di incontro e scambio di idee, ma è anche business. A livello mondiale l’incidenza della Profumeria Artistica sul mercato della profumeria alcolica, nel suo complesso, si aggira intorno al 10%. In Italia, nel 2017, il volume di fatturato della profumeria d’autore ha superato i 250 milioni di euro, corrispondente al 12% del fatturato della profumeria alcolica e al 2,5% del beauty business italiano.
“Riteniamo che il compito più importante che svolge questa manifestazione sia dare visibilità e ascolto a tutto ciò che di fatto rappresenta, da decenni, la fucina dell’innovazione e della ricerca stilistica ed estetica della profumeria e, da qualche anno, anche della cosmetica – afferma Silvio Levi, co-fondatore di Esxence e presidente del Comitato Tecnico.
“Ogni anno, grazie a un attento lavoro di ricerca e selezione, siamo in grado di offrire al pubblico solo le eccellenze della produzione della profumeria d’autore – afferma Maurizio Cavezzali, co-fondatore di Esxence e presidente di Equipe International. “Esxence è la manifestazione di riferimento a livello mondiale: qui si incontrano i più importanti player del settore, qui si decidono le tendenze, qui esordiscono i brand emergenti destinati al successo.

Edizione dopo edizione puntiamo a rinnovarci e innovarci, facendo tesoro delle esperienze passate e analizzando i trend del futuro. Lo dimostrano le maggiori novità di quest’anno, Experience Lab e la Milano Fragrance Week: due importanti progetti su cui abbiamo puntato e che abbiamo fortemente voluto. Sono sicuro che l’edizione di quest’anno ci porterà grandi soddisfazioni e nuovi stimoli per crescere”.

EXPERIENCE LAB
Nell’elegante cornice di Villa Quarzo, a pochi metri da The Mall, quest’anno nasce Experience Lab, la prima manifestazione dedicata ai più importanti beauty brand indie insieme alle eccellenze della cosmetica e della
cosmeceutica. Experience Lab è il primo evento B2B e B2C italiano dove poter scoprire le proposte più interessanti del panorama beauty a livello internazionale, un laboratorio di idee dove gli operatori di settore possono relazionarsi con le realtà più innovative.

MILANO FRAGRANCE WEEK
Dal 22 al 28 aprile, in contemporanea con l’XI edizione di Esxence, prenderà il via la prima edizione della Milano Fragrance Week. L’obiettivo di questa manifestazione è quello di promuovere la cultura olfattiva e l’interesse per il profumo come forma artistica, trovando terreno fertile anche in settori come l’arte, la musica, la tecnologia, il design e la moda. Sarà l’occasione e il palcoscenico per far incontrare e facilitare la condivisione tra le diverse espressioni artistiche, figurative, sonore e olfattive. Gli eventi si svolgeranno in tutta la città e interesseranno principalmente i distretti di Porta Nuova, Garibaldi e Brera e avranno come filo conduttore Inspiration Flow, il flusso creativo e ispirazionale che da Esxence si espande per tutta la città.

sponsored
sponsored
Emanuela Zini
Emanuela Zini
My professional life has been marked by several big changes that made me grow as a person and as a leader, develop new skills and mental flexibility, which in turn allows me to face challenges from a different, unique perspective. To me, writing represent a way to communicate with myself and with others. Telling stories and engaging my readers are the challenges that I am currently facing within a wider editorial project.

Related Posts

WopArt – Work on Paper Fair a Lugano dal 19 al 22 settembre

La quarta edizione di WopArt - Work on Paper Fair, la fiera internazionale dedicata alle opere d’arte su carta fondata da Paolo Manazza, andrà in scena dal 19 al 22 settembre 2019, al Centro Esposizioni Lugano

Per l’inverno 2019/20, Jeremy Scott fa le cose in grande per Moschino

Per evocare l'eccessivo consumismo, Jeremy Scott, ricostruisce per le sfilate un arredamento da televendita. E con umorismo e fantasia, crea un guardaroba ricamato con lattine di bevande, motivi del dollaro e slot machine e accessori divertenti sotto forma di lavatrice o tubetto di dentifricio

Liu Bolin al MUDEC di Milano

Al Mudec, a partire dal 15 maggio, sono state esposte le fotografie mimetiche dell'artista cinese Liu Bolin, in occasione della mostra "Visibile Invisibile"