Progettazione del lusso, nasce il polo italiano e Pattern sbarca in Piazza Affari

Category:

Sbarca all’AIM Italia di Piazza Affari Pattern, azienda che opera nella progettazione, ingegneria, sviluppo, prototipazione e produzione di linee di abbigliamento per molti marchi mondiali top di gamma, nel segmento sfilate e prime linee uomo e donna. Borsa Italiana ha infatti emesso l’avviso relativo all’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie della società che aveva partecipato al percorso Elite.

Pattern head quarter

La significativa domanda, pari a circa tre volte l’offerta, per il 60,3% da investitori italiani e per il restante 39,7% dall’estero, è stata possibile anche grazie al roadshow svolto sulle principali piazze europee.

In fase di collocamento Pattern ha raccolto 12,5 milioni di euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 24,86% (28,25% in caso di integrale esercizio dell’opzione Greenshoe) con una capitalizzazione pari a 44,3 milioni di euro. Il fatturato del 2018 ammonta a circa 38,3 milioni.

Pattern è nata nel 2000 da un’amicizia e dalla forte volontà di mettersi in gioco. Ora, dopo quasi 20 anni, vedere questa piccola realtà crescere e approdare in Borsa Italiana è motivo di orgoglio per noi e, siamo certi, anche per il Made in Italy

commentano Fulvio Botto e Franco Martorella, fondatori e titolari di Pattern.

L’approdo in Borsa

aggiunge il CEO, Luca Sburlati

è un primo importante traguardo, ma è anche l’inizio di un percorso per far nascere il polo italiano della progettazione del lusso. Italianità, sostenibilità e tecnologie sono le linee guida a cui ci ispiriamo e che hanno permesso in questi anni all’azienda di crescere su un mercato, quello del lusso, sempre più veloce e innovativo

Fonte ANSA

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

WopArt – Work on Paper Fair a Lugano dal 19 al 22 settembre

La quarta edizione di WopArt - Work on Paper Fair, la fiera internazionale dedicata alle opere d’arte su carta fondata da Paolo Manazza, andrà in scena dal 19 al 22 settembre 2019, al Centro Esposizioni Lugano

Per l’inverno 2019/20, Jeremy Scott fa le cose in grande per Moschino

Per evocare l'eccessivo consumismo, Jeremy Scott, ricostruisce per le sfilate un arredamento da televendita. E con umorismo e fantasia, crea un guardaroba ricamato con lattine di bevande, motivi del dollaro e slot machine e accessori divertenti sotto forma di lavatrice o tubetto di dentifricio

Liu Bolin al MUDEC di Milano

Al Mudec, a partire dal 15 maggio, sono state esposte le fotografie mimetiche dell'artista cinese Liu Bolin, in occasione della mostra "Visibile Invisibile"