Liu Bolin al MUDEC di Milano

Category:

Al Mudec, a partire dal 15 maggio, sono state esposte le fotografie mimetiche dell’artista cinese Liu Bolin, in occasione della mostra “Visibile Invisibile”.

Liu Bolin Mudec Milan

Le foto di questo artista sono famose in tutto il mondo in quanto, grazie ad un body painting impeccabile, riesce ad integrare perfettamente il suo corpo con lo sfondo, ottenendo un effetto mimetico.

Liu Bolin Mudec Milan Camouflage Liu Bolin Mudec Milan

Il punto focale di Liu Bolin sono le contraddizioni fra passato e presente, tra potere esercitato e subito. Dietro i suoi scatti fotografici si celano processi di realizzazione a volte molto lunghi, studio, installazioni, pittura e performances artistiche.

Liu Bolin Mudec Milan

Tutto ciò a riprova del fatto che le foto non sono solo scatti causali ma richiedono uno studio e un processo creativo molto complessi, i quali rivelano la coscienza dell’artista e la sua intima visione della realtà.

Il percorso espositivo è stato pensato e realizzato appositamente per gli spazi del MUDEC.

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

WopArt – Work on Paper Fair a Lugano dal 19 al 22 settembre

La quarta edizione di WopArt - Work on Paper Fair, la fiera internazionale dedicata alle opere d’arte su carta fondata da Paolo Manazza, andrà in scena dal 19 al 22 settembre 2019, al Centro Esposizioni Lugano

Per l’inverno 2019/20, Jeremy Scott fa le cose in grande per Moschino

Per evocare l'eccessivo consumismo, Jeremy Scott, ricostruisce per le sfilate un arredamento da televendita. E con umorismo e fantasia, crea un guardaroba ricamato con lattine di bevande, motivi del dollaro e slot machine e accessori divertenti sotto forma di lavatrice o tubetto di dentifricio

Liu Bolin al MUDEC di Milano

Al Mudec, a partire dal 15 maggio, sono state esposte le fotografie mimetiche dell'artista cinese Liu Bolin, in occasione della mostra "Visibile Invisibile"