Search
Home / GOURMET & WINE

Carmine Calò, classe 1978, già a 16 anni è tra i fornelli di vari ristoranti. Approda in Toscana dopo aver dato prova delle sua capacità in Italia e all’estero. Dopo poco ha voglia di una cucina tutta sua. Nelle Marche un buon ristorante lo assume e ci lavora per un

Michelino Gioia è, dal 2003, al rinomato The Cesar, ristorante stellato de La Posta Vecchia Hotel. La sua profonda passione per la cucina mediterranea ed il suo vivo interesse nello sperimentare tecniche innovative, fanno di lui un attento interprete della cucina italiana contemporanea. [caption id="attachment_13279" align="alignleft" width="298"] Michelino Gioia[/caption] [caption id="attachment_13281"

La principale caratteristica di Alessandro Gilmozzi, classe 1965, è la sua voglia di mettersi in gioco. Apre i battenti del suo ristorante El Molin nel 1990 in val di Fiemme, a Cavalese (Tn), con l’ambizione di riuscire ad esprimere la propria filosofia, di farla arrivare alle persone in modo da

Torinese con studi all’Alberghiero della sua città è un cuoco da record: chef ufficiale nel 2006 per le Olimpiadi invernali di Torino; nel 2008 e nel 2012 è lo chef di Nike per le Olimpiadi di Pechino e Londra; è il primo cuoco nel 2009 a tenere un corso di

Andrea Aprea, classe 1977, è di origini napoletane ma preferisce definirsi semplicemente italiano e anche la sua idea di cucina è “sganciata” dai regionalismi troppo accentuati. Uno stile contemporaneo, tecnico, quasi futuristico. Infatti di questo cuoco, che è fra i più apprezzati sulla piazza milanese, sentiremo parlare ancora per parecchi

L’Unforgettable Italian Touch incontra l’Arte di Vivere Italiana. Italianità e Territorio, Unicità ed Eccellenza, Tradizione e Innovazione, Esperienza: sono questi i valori che Baglioni Hotels diffonde da più di 40 anni e che costantemente ricerca anche nei propri partner come Cantine Ferrari, l’azienda trentina fondata da Giulio Ferrari nel 1902, che da

Claudio Ceriotti è entrato a far parte di Euro-Toques nel 2000 ed è sempre stato un socio attivo e propositivo, ha ricoperto prima la carica di consigliere fino ad arrivare ad essere, attualmente, il vicepresidente. Professionalmente il suo è stato un percorso di conoscenza e di ricerca, iniziato dopo la scuola

Maria Ida Anghileri non ha iniziato come tutti gli altri cuochi. Niente alberghiero e stagioni all’estero, ma Istituto Europeo di Design e lunghi anni dedicati alla fotografia. Mentre vive in un vecchio quartiere industriale di Milano, acquista un cascinale affacciato sul lago di Garlate, conserva nel cuore e fa crescere

Percorrendo la suggestiva strada panoramica della penisola sorrentina si arriva al Don Alfonso 1890, immerso nella quiete di un ricco giardino a Sant’Agata sui due Golfi. La proprietà della Famiglia Iaccarino, finemente ristrutturata in stile liberty, risale alla fine del 1800: dal progetto di ristrutturazione, iniziato nel 2000 e durato

Giovanni Reina scopre l’antica ricetta del liquore ambrato nel XVII secolo e la tramanda segretamente di generazione in generazione fino a quando Domenico, nei primi del 900, decide di aprire un negozio laboratorio nel centro di Saronno. L’Amaretto Disaronno diventa presto un simbolo del gusto italiano nel mondo. Dagli anni

PRINTED EDITION
PRINTED EDITION

È uscito il volume 14, il nuovo numero di Excellence Magazine! "Vivi per essere la meraviglia e l'ammirazione del tuo tempo"

ABBONATIARCHIVIO

Logo Header Menu