Progettazione del lusso, nasce il polo italiano e Pattern sbarca in Piazza Affari

Category:

Sbarca all’AIM Italia di Piazza Affari Pattern, azienda che opera nella progettazione, ingegneria, sviluppo, prototipazione e produzione di linee di abbigliamento per molti marchi mondiali top di gamma, nel segmento sfilate e prime linee uomo e donna. Borsa Italiana ha infatti emesso l’avviso relativo all’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie della società che aveva partecipato al percorso Elite.

Pattern head quarter

La significativa domanda, pari a circa tre volte l’offerta, per il 60,3% da investitori italiani e per il restante 39,7% dall’estero, è stata possibile anche grazie al roadshow svolto sulle principali piazze europee.

In fase di collocamento Pattern ha raccolto 12,5 milioni di euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 24,86% (28,25% in caso di integrale esercizio dell’opzione Greenshoe) con una capitalizzazione pari a 44,3 milioni di euro. Il fatturato del 2018 ammonta a circa 38,3 milioni.

Pattern è nata nel 2000 da un’amicizia e dalla forte volontà di mettersi in gioco. Ora, dopo quasi 20 anni, vedere questa piccola realtà crescere e approdare in Borsa Italiana è motivo di orgoglio per noi e, siamo certi, anche per il Made in Italy

commentano Fulvio Botto e Franco Martorella, fondatori e titolari di Pattern.

L’approdo in Borsa

aggiunge il CEO, Luca Sburlati

è un primo importante traguardo, ma è anche l’inizio di un percorso per far nascere il polo italiano della progettazione del lusso. Italianità, sostenibilità e tecnologie sono le linee guida a cui ci ispiriamo e che hanno permesso in questi anni all’azienda di crescere su un mercato, quello del lusso, sempre più veloce e innovativo

Fonte ANSA

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Milano Digital Fashion Week, Prada presenta le collezioni con 5 fashion movies

Prada racconta attraverso cinque punti di vista e cinque voci d'autore le nuove collezioni.   Cinque fashion movies diretti da cinque image maker e artisti differenti: Terence Nance, Joanna Piotrowska, Martine Syms, Juergen Teller e Willy Vanderperre, chiamati a catturare ogni aspetto della collezione Prada

Welcome back to Magna Pars, l’Hotel à Parfum

L’Hotel cinque stelle di Via Forcella 6 a Milano, il primo Hotel à Parfum distillato di eccellenza italiana, riapre il 31 Agosto per rivivere attraverso tutti i sensi un’esperienza unica

Le Marche celebrano Raffaello

Il 2020 è l’anno delle celebrazioni del 500° anniversario della morte di Raffaello Sanzio, artista che ha mosso i suoi primi passi proprio nelle Marche, in particolare a Urbino, sua città natale