Covet Valley: un tuffo negli anni ’60

Category:

Covet Valley è un viaggio nel tempo e che ci riporta agli anni ’60 e rappresenta la massima espressione del design moderno della metà del secolo.

Questa è una casa che potrebbe essere la soluzione perfetta per un primo film di James Bond, un affascinante omaggio di interior design nella vecchia ma bellissima città di Porto, in Portogallo.

covet valley mid century design covet valley mid century design

Costruita negli anni ’60, Covet Valley mantiene intatte le sue radici architettoniche della metà del secolo, con rigide linee geometriche e ampie finestre che integrano perfettamente la casa nel suo ambiente naturale, con vista su uno dei paesaggi più mozzafiato d’Europa: il Douro, patrimonio mondiale dell’Unesco.

covet valley mid century design covet valley mid century design covet valley mid century design

La costruzione presenta una disposizione su due livelli, tipica della metà del secolo, immediatamente riconoscibile. L’arredo presenta una selezione curata di mobili moderni e una illuminazione e accessori delle migliori marche europee dell’epoca.

covet valley mid century design

Covet Valley è il sogno di ogni appassionato di design. Una casa che ha mantenuto intatte le sue origini e, allo stesso tempo, uno showroom che incarna perfettamente lo stile moderno della metà del secolo.

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Milano Gallery Weekend: Otto Zoo

Otto Zoo è stata fondata da Francesca Guerrizio e Maurizio Azzali nel 2008. La galleria propone un approccio sperimentale alle diverse pratiche dell’arte contemporanea. Il programma si concentra su artisti giovani e middle-career, Italiani e internazionali

MANSUR GAVRIEL: La Capsule Collection omaggia ALEXANDER CALDER

Forme e colori che danno vita a sculture dalla natura cinetica: l’opera di Alexander Calder, l’artista americano del Novecento, si basa su complessi meccanismi in grado di muoversi e di attivarsi interagendo con l’uomo

LVMH per la holding del lusso è un vero boom

Le azioni del gruppo LVMH crescono di quasi il 50% da inizio anno, trascinando il comparto del lusso al rialzo. Il prezzo delle azioni è passato, in poco più di nove mesi, da 253,3 euro di inizio 2019 agli odierni 375,8 euro