Tiffany entra nell’orbita di LVHM

Category:

La società leader mondiale nel settore dei beni di lusso Lvhm ha acquistato la gioielleria americana Tiffany. Lo hanno reso noto i due gruppi in una nota congiunta. La transazione vale per Tiffany circa 14,7 miliardi di euro, ovvero 16,2 miliardi di dollari.

Dopo un mese di trattative, al secondo rilancio, il colosso francese del lusso si è aggiudicato uno dei marchi più noti della gioielleria internazionale, reso letteralmente mitico negli anni ’60 da Audrey Hepburn e dal suo tubino nero con fili di perle nel film “Collazione da Tiffany”.

Acquistare Tiffany consente all’impero di Louis Vuitton di diversificarsi ulteriormente aumentando la sua esposizione nel comparto dei gioielli, uno dei settori a più forte crescita sul mercato del lusso. Con i suoi 300 punti vendita a livello globale, Tiffany è uno dei maggiori gioiellieri al mondo insieme a Cartier e Bulgari, che già fa parte dell’impero di Arnault.

Con i suoi 4 miliardi di ricavi l’anno, Tiffany ha sofferto negli ultimi anni la concorrenza dei principali competitor, cercando un rilancio che solo di recente la società sembra essere riuscita ad intravedere. Dopo numerosi ricambi al vertice e dopo aver visto i titoli crollare fino a 60 dollari per azione (meno della metà di quanto messo ora sul piatto da Lvmh), il colosso dei gioielli sta ritrovando lustro sotto la guida del numero uno italiano Alessandro Bogoglio, arrivato nel 2017 dopo una lunga esperienza in Bulgari e Diesel. Con Bogoglio Tiffany ha rinnovato il look del suo flagship sulla Quinta Strada a New York, all’interno del quale ha aperto anche un ristorante, coronando il sogno di Holly Golightly di fare colazione da Tiffany.

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Etro, the show must go on!

Etro non rinuncia alla sfilata fisica. La casa di moda meneghina mette la propria firma sulla prima edizione della Digital Fashion Week di Milano con uno show misto dal vivo, in programma il prossimo 15 luglio alle ore 10,00 presso il Four Seasons Hotel

Parte la #7 Edizione di Paris Gallery Weekend

Paris Gallery Weekend, scheduled from 2 to 5 July, wants more than ever to relaunch the cultural and artistic life of the city. After a total blockade lasting more than two months, the galleries are once again the protagonists. For four days, in four areas of the capital, including Pantin and Romainville, part of a new district in Grand Paris, visitors will be able to discover more than 72 exhibitions, including 47 solo and 25 group exhibitions.

The Diagonal Dwelling, la casa inclinata di Nyde Studio

Lo studio di architettura Nyde ha dato vita a “The Diagonal Dwelling“, una struttura che sembra sfidare la forza di gravità con una inclinazione di 55 gradi. Una struttura innovativa, senza dubbio mai vista, compatta ma di grande impatto, il design mira a migliorare l’esperienza dell’ospite permettendogli di godere della vista da tre diversi piani, facendolo sentire connesso al paesaggio