Doolittle House, un esempio di “architettura organica” in Joshua Tree

Category:

Progettata dal discepolo di Frank Lloyd Wright, Kendrick Bangs Kellogg, l’Architettura dell’Arte con cui è stata progettata e costruita Doolittle House, è stata meticolosamente preservata dagli attuali proprietari.

Doolittle House è stata progettata dall’architetto Kendrick Bangs Kellogg negli anni ’80, la casa, costruita fuori dal deserto della California, è al contempo discreta e, una volta dentro, sorprendentemente accogliente. Questa è “arte organica dell’architettura” nel suo aspetto più sublime. La forma sottostante è morbida e arrotondata come un ciottolo, ma, come una pianta del deserto, la casa ha una punta dominante.

Doolittle House

In questo progetto di architettura moderna, non ci sono finestre tradizionali, la luce filtra all’interno di questo edificio di arte moderna attraverso gli spazi vuoti nel tetto.

Doolittle House

Massi e parti della terra rocciosa sono integrati nelle pareti. Il bagno padronale ha una cascata che scende dai massi. Tutti questi dettagli si fondono per creare un senso di continuità tra esterno e interno.

Doolittle House Doolittle House

Sono stati questi i fattori che hanno attratto la scrittrice Kristopher Dukes e il marito Matt Jacobson quando sono venuti a vederla per la prima volta nel 2015. Mentre la grande e importante affermazione dell’Architettura dell’Arte ha attirato a prima vista l’attenzione di Dukes e Jacobson, è stato il micro-livello dei dettagli personalizzati che li ha conquistati.

Doolittle House Doolittle House

Il dottor Dolittle, primo proprietario della casa, era famoso per vivere con un serraglio di creature selvagge.

Doolittle House

Quel sentimento si ritrova nello stile costruttivo, Doolittle House è immersa nella natura selvaggia all’aperto ma protetta da essa con le sue spine e il guscio esterno.

sponsored
sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Calvin Klein Jeans e Underwear: la nuova campagna Primavera/Estate

La nuova campagna CALVIN KLEIN JEANS e CALVIN KLEIN UNDERWEAR per la Primavera/Estate 2020 è una celebrazione della sicurezza e dell’amore per se stessi, senza doversi giustificare con nessuno

ETRO: la nuova Pochette RSVP

Svelata per la prima volta nella versione in iconica tela Paisley resinata per la sfilata Donna Autunno Inverno 2019/20, la pochette RSVP è ora realizzata in pelle Margot nera impressa a fuoco.

MFW Fall 2020-21: Missoni tra patchwork e geometria

Una libera composizione di forme semplici e grafiche, pattern di righe orizzontali, verticali e diagonali che danno vita ad inediti intrecci è il fil rouge dei sessantotto look proposti dal brand