Il Gruppo Salvatore Ferragamo consolida i ricavi

Category:

Il Gruppo Salvatore Ferragamo, uno dei leader mondiali nel settore del lusso, ha realizzato i ricavi consolidati preliminari del Gruppo1 per l’anno fiscale 2019, che ammontano a 1.377 milioni di euro in aumento del 2,3% a cambi correnti e dell’1,3% a cambi costanti rispetto all’esercizio 2018.

Al 31 dicembre 2019 il Gruppo Salvatore Ferragamo ha registrato ricavi totali di 1.377 milioni di euro in aumento del 2,3% a cambi correnti (+ 1,3% a cambi costanti) rispetto ai 1.347 milioni di euro registrati nell’esercizio 2018.

Al 31 dicembre 2019, la rete di vendita al dettaglio del Gruppo contava su un totale di 654 punti vendita, tra cui 393 negozi a gestione diretta (DOS) e 261 negozi gestiti da terzi (TPOS) nel canale Wholesale e Travel Retail, nonché la presenza nei grandi magazzini e nei negozi specializzati multimarca di alto livello.

Nell’esercizio 2019 il canale di distribuzione Retail ha registrato ricavi consolidati in crescita del 2,4% (+ 1,1% a cambi costanti), con un aumento dell’1,1% a cambi e perimetro costanti (like-for-like) rispetto all’esercizio 2018, nonostante ricavi inferiori nel canale secondario.
Nel quarto trimestre 2019 i ricavi al dettaglio sono aumentati del 2,0% (-1,0% a tassi di cambio costanti), con una performance like-for-like del + 0,2%.

Il canale Wholesale ha registrato un aumento dei ricavi del 3,1% (+ 3,0% a tassi di cambio costanti) rispetto all’esercizio 2018, principalmente grazie alla buona performance del canale Travel Retail.

L’area dell’Asia del Pacifico si conferma il primo mercato del Gruppo in termini di ricavi, in aumento dell’1,1% (+ 0,7% a cambi costanti) rispetto all’esercizio 2018.
In particolare, nell’esercizio 2019, il canale retail in Cina ha registrato una solida crescita del 13,8% (+ 12,6% a cambi costanti).

Le performance del 4° trimestre 2019 nell’area Asia hanno continuato a risentire significativamente della difficile situazione geopolitica che si sta verificando a Hong Kong, con vendite al dettaglio inferiori del 50% rispetto al 4 ° trimestre 2018.

L’EMEA ha registrato, nell’esercizio 2019, un aumento dei ricavi del 5,3% (+ 5,1% a cambi costanti), con un’ulteriore accelerazione nel 4° trimestre (+ 9,4% a cambi costanti) principalmente grazie all’andamento a due cifre del canale al dettaglio.

Il Nord America ha registrato un aumento delle entrate dello 0,7% (-0,6% a tassi di cambio costanti) nell’esercizio 2019, con una performance positiva nel 4° trimestre 2019 (+ 2,2% a tassi di cambio costanti).

Il mercato giapponese ha registrato un calo dello 0,5% dei ricavi (-2,8% a tassi di cambio costanti) nell’esercizio 2019, penalizzato nel 4° trimestre (-9,5% a tassi di cambio costanti2) dall’aumento dell’imposta sui consumi avvenuta nell’ottobre 2019.

I ricavi nell’America centrale e meridionale nell’anno 2019 sono aumentati del 7,1%, (+ 4,6% a cambi costanti).

Salvatore Ferragamo S.p.A. è la capogruppo del Gruppo Salvatore Ferragamo, uno dei leader mondiali nel settore del lusso e le cui origini risalgono al 1927.
Il Gruppo è attivo nella creazione, produzione e vendita di scarpe, articoli in pelle, abbigliamento, prodotti in seta e altri accessori, insieme a profumi da donna e da uomo. L’offerta di prodotti del Gruppo comprende anche occhiali e orologi, fabbricati da licenziatari.

L’unicità e l’esclusività delle creazioni, insieme alla perfetta fusione di stile, creatività e innovazione arricchite dalla qualità e dslla tradizione del Made in Italy, sono da sempre i tratti distintivi dei prodotti del Gruppo.
Con circa 4.000 dipendenti e una rete di 654 negozi monomarca al 31 dicembre 2019, il Gruppo Ferragamo opera in Italia e nel mondo attraverso società che gli consentono di essere leader nei mercati europeo, americano e asiatico.

sponsored
Emanuela Zini
Emanuela Zini
My professional life has been marked by several big changes that made me grow as a person and as a leader, develop new skills and mental flexibility, which in turn allows me to face challenges from a different, unique perspective. To me, writing represent a way to communicate with myself and with others. Telling stories and engaging my readers are the challenges that I am currently facing within a wider editorial project.

Related Posts

Gulla Jonsdottir, Design in Armonia con l’ambiente

Gulla Jonsdottir è una designer nota per aver creato inaspettati e meravigliosi design moderni dal suo studio di Los Angeles

Life Beyond Plastic: arte pubblica sonora per ambiente

Life Beyond Plastic, il concorso di idee sul tema della sostenibilità ambientale è stato vinto dall’artista Matteo Vettorello con una scultura interattiva, azionata da due voci, in sintonia in una piazza di Milano: un invito all’azione ecologista

PTANG Studio, l’Arte dell’Interior Design

PTANG Studio, fondato nel 1997, ha sviluppato una vasta gamma di progetti che spaziano dal residenziale su piccola scala, così come lavori commerciali su larga scala, come sedi aziendali e funzioni di lancio di film