Cosmoprof Worldwide Bologna 2020, in anteprima l’evoluzione dell’industria cosmetica dei prossimi 10 anni

Category:

Con i suoi 53 anni di storia, Cosmoprof Worldwide Bologna è ancora oggi un evento unico nel panorama fieristico internazionale

dichiara Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere

Cosmoprof è un evento di riferimento per operatori e aziende in tutto il mondo: l’evento ha scritto il passato del settore, facilita lo sviluppo presente del mercato, e offre una visione dettagliata e referenziata dell’evoluzione futura. L’edizione 2020 porterà a Bologna oltre 3.000 aziende – più del 70% provenienti dall’estero – e oltre 265.000 visitatori: risultati record, che rendono Cosmoprof una punta di diamante del nostro made in Italy, raggiunti grazie alla collaborazione con Cosmetica Italia e con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di ITA – Italian Trade Agency

cosmoprof worldwide 2020jpg

IL FUTURO DELLA PROFUMERIA A COSMO|PERFMERY & COSMETICS

Non più seguire, ma dettare le tendenze del futuro: questa è la principale caratteristica di COSMO|PERFUMERY & COSMETICS, il salone di Cosmoprof Worldwide Bologna che ospita le aziende per il comparto Profumeria e Cosmesi operative nei canali retail, prestige e mass-market. Il salone aprirà in concomitanza con Cosmopack, da giovedì 12 a domenica 15 Marzo, riflettendo la naturale prossimità di business tra i fornitori della supply chain e le aziende di prodotto finito. Cosmoprime, nella Hall 14, è un punto di riferimento per scoprire in anteprima come si evolverà il mondo della profumeria e della cosmesi per il canale retail e prestige. Il padiglione sarà ancora una volta un terreno fertile per trend scouters e retailer, buyer e distributori internazionali, marketing e R&D manager delle più famose multinazionali, che da tutto il mondo convoglieranno a Bologna per scoprire i prodotti più innovativi e gli ingredienti più esclusivi in ambito skincare e bodycare.

cosmoprof

Per facilitare il percorso di visita degli operatori ammessi nel padiglione, gli spazi interni saranno ulteriormente divisi per tipologia di offerta. Green Prime ospiterà le aziende con una maggiore vocazione green.

L’Extraordinary Gallery offrirà una panoramica delle tendenze più attuali, con brand indipendenti, provenienti da tutto il mondo, che racconteranno il proprio singolare approccio all’universo beauty a distributori, compratori e rappresentanti delle catene retail più importanti a livello internazionale. Al suo interno, The Green Selection, a indicare le aziende con proposte naturali.

A Cosmoprime anche Zoom on Emerging Prime, un’area dedicata alle aziende presenti per la prima volta in manifestazione con un prodotto innovativo e di sicuro interesse per il mercato.

A Cosmoprime, concetti come customizzazione, sostenibilità e lifestyle beauty risuoneranno frequentemente tra i corridoi: sono i temi chiave che stanno guidando l’evoluzione del settore, in risposta ad un consumatore che mai come oggi integra il momento dell’acquisto alle conoscenze e alle esperienze acquisite giorno dopo giorno.

cosmoprof-digital

La digitalizzazione imperante, l’attenzione alle tematiche ambientali e ai danni provocati dall’inquinamento non solo atmosferico ma anche derivanti dalla sovraesposizione a reti WiFi e schermi video, la ricerca sempre più pressante di momenti di benessere per sfuggire alle tensioni esterne stanno cambiando radicalmente il rapporto tra produttore, brand e consumatore anche per il settore beauty. Nel prossimo futuro nuove abitudini e nuove esigenze cambieranno radicalmente l’approccio al prodotto. Nella ricerca di come si evolverà l’industria cosmetica nei prossimi 10 anni che guiderà la prossima edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna, Cosmoprime mostrerà come l’acquisto diventerà sempre più un’esperienza individuale, e il prodotto cosmetico del 2030 non dovrà solo adattarsi alle caratteristiche dell’individuo, ma ne esalterà l’unicità e le specificità.

Un’anticipazione di questo scenario sarà visibile nell’area dedicata all’iniziativa Garden of Diversity di Cosmoprof Worldwide Bologna 2020: un percorso itinerante che ospiterà la nascita di “Six4all”, foundation in 6 nuances e base neutra dalle proprietà anti-aging e nutrienti che con un preciso mix rispondono alle esigenze di infinite tipologie di pelle. Dopo averne visto la nascita a Cosmopack, il prodotto sarà protagonista di un’esclusiva esperienza di acquisto. Grazie alle tecnologie più avanzate di skin diagnostic, sarà possibile valutare le principali caratteristiche della pelle, e dal grado di umidità e di idratazione registrate dagli speciali macchinari messi a disposizione da For lab Italia si potrà definire il mix perfetto di “Six4all” per ciascun visitatore.

cosmoprof worldwide bologna

Per gli addetti al settore profumeria, altamente consigliata la visita all’installazione “The Garden of Fragrances”, che accenderà i riflettori sulle future trasformazioni per il mondo delle fragranze. Le incognite che minacciano il futuro del nostro pianeta hanno un peso anche sullo sviluppo del comparto delle fragranze. L’attenzione all’utilizzo delle risorse naturali per sopperire alle esigenze della sempre più numerosa popolazione mondiale limiterà notevolmente la disponibilità delle materie prime tradizionali utilizzate oggi per la produzione di una fragranza. È necessario quindi pensare a nuovi ingredienti che possano sopperire alle materie di origine naturale.

Greenhouse, l’installazione curata da NEZ – The Olfactory Movement, l’osservatorio delle tendenze e delle trasformazioni della profumeria, proporrà ai visitatori un’esperienza al contempo ludica e formativa: una serie di test sensibilizzerà i presenti su questioni legate all’utilizzo delle risorse e alla salvaguardia del pianeta, presentando contemporaneamente profumazioni tradizionali, di base naturale, ed esperimenti rivoluzionari, con note a base di pietre e minerali. Partner dell’iniziativa, Symrise, produttore di fragranze, Zignago Vetro ed Eurovetrocap.

cosmoprof bologna 2020

Per informazioni: www.cosmoprof.com

sponsored
sponsored

Related Posts

Pinko alla Shanghai Fashion Week

Pinko, unico brand italiano in calendario, ha voluto dare continuità alla propria presenza scegliendo, come ha precisato Pietro Negra, Amministratore Delegato di Pinko, di partecipare prendendo atto che per il settore fashion l’integrazione con il digitale sarà sempre maggiore specialmente per quanto riguarda gli eventi

Excellence Fashion Diaries: Calicanto Luxury Bags, la Linea Sottile tra Moda e Architettura

Ci sono quegli oggetti immaginifici, che piacciono perché non sono solo belli, ma sono interessanti, dei feticci irresistibili e desiderabili come un’opera d’arte. Il libro Il lato oscuro del design mette in luce quei prodotti appunto definiti paradossalmente di design, quando in realtà non adempiono alla loro vera funzione d’uso pratico che migliora un’azione quotidiana, ma svelano solo la propria anima estetica, elitaria. Uno fra tutti? Lo spremiagrumi di Philippe Starck, un esempio di oggetto cult la cui appartenenza ne comunica uno status symbol e la soddisfazione del desiderio del fruitore

Five Points collection, Gianfranco Ferré Home

Dettagli raffinati, linee pure e proporzioni eleganti per la collezione Five Points, caratterizzata da un approccio di design contemporaneo, presenta una combinazione senza precedenti di materiali sofisticati e pregiati, che esprime perfettamente lo spirito eclettico di Gianfranco Ferré Home