Extravagant Yacht Design by Achille Salvagni

Category:

Design stravagante dello yacht – Scopri di più sull’opera d’arte di Achille Salvagni – Achille Salvagni ha ottenuto il riconoscimento mondiale per le sue residenze di lusso e super yacht premiati. È un grande amante della bellezza in tutte le sue forme, è appassionato di storia ed è un conoscitore del design.

Scopri alcuni dei suoi modelli più raffinati e lasciati ispirare!

Achille Salvagni è nato a Roma nel 1970. È il fondatore di Achille Salvagni Architetti, una società di architettura e design, con sede a Roma, specializzata in progetti residenziali di lusso e design di super yacht interni.

Achille Salvagni

Nel 2013, oltre al suo studio di architettura, ha fondato l’Atelier Achile Salvagni, uno studio di arredi e illuminazione in edizione limitata. Dopo il successo degli Atelier in Italia e negli Stati Uniti, Salvagni ha anche aperto un nuovo atelier in 12 Grafton Street a Mayfair, a Londra, per mostrare le sue ultime belle creazioni.

Achille Salvagni

Il nome Salvagni è stato recentemente associato a una serie di megayacht ma la sua carriera nel mondo della nautica è iniziata molto tempo fa. Già nel 2011 ha disegnato gli interni per il megayacht Rossinavi Numptia di 70 metri che ha lasciato il segno nel moderno yachting.

Achille Salvagni

Nel 2019, Salvagni ha terminato il lavoro degli interni della serie Grande della Azimut e il cantiere gli ha affidato il rilancio non solo della gamma, ma dell’intero concept della struttura produttiva.

La suite di Azimut, è stata arredata con due mobili di lusso: una scrivania in legno e ottone laccata su misura e una sedia in tessuto Dedar.

Il suo approccio stilistico evita sempre la pura decorazione e si concentra invece sulla composizione spaziale: le superfici fluide si staccano dalle pareti per formare un sistema indipendente, utilizzando elementi spaziali che scorrono senza soluzione di continuità, stabilendo tuttavia volumi distinti.

Achille Salvagni

Per Salvagni, il design è qualcosa che lascia un segno o un messaggio sull’oggetto e che influenza la vita delle persone.

Lui spiega:

L’espressione artistica non può preoccuparsi della reazione che susciterà lo spettatore. Ma l’espressione tecnica riguarda interamente la funzione. Il design, d’altra parte, deve tener conto sia delle influenze sia dell’uso e del piacere sensuale, oltre che avere un impatto percettivo sulla nostra anima e sulla qualità della nostra vita. Quindi è una grande responsabilità!

Il segreto del successo di Achille Salvagni risiede sia in questo senso di responsabilità nei confronti delle persone che sperimenteranno le sue creazioni, sia nel suo approccio alla storia. Salvagni offre un servizio personalizzato di alto livello, abbinato ai migliori lavori di artigiani italiani e utilizzando solo i materiali migliori.

sponsored
Emanuela Zini
Emanuela Zini
My professional life has been marked by several big changes that made me grow as a person and as a leader, develop new skills and mental flexibility, which in turn allows me to face challenges from a different, unique perspective. To me, writing represent a way to communicate with myself and with others. Telling stories and engaging my readers are the challenges that I am currently facing within a wider editorial project.

Related Posts

Milano Digital Fashion Week, Prada presenta le collezioni con 5 fashion movies

Prada racconta attraverso cinque punti di vista e cinque voci d'autore le nuove collezioni.   Cinque fashion movies diretti da cinque image maker e artisti differenti: Terence Nance, Joanna Piotrowska, Martine Syms, Juergen Teller e Willy Vanderperre, chiamati a catturare ogni aspetto della collezione Prada

Welcome back to Magna Pars, l’Hotel à Parfum

L’Hotel cinque stelle di Via Forcella 6 a Milano, il primo Hotel à Parfum distillato di eccellenza italiana, riapre il 31 Agosto per rivivere attraverso tutti i sensi un’esperienza unica

Le Marche celebrano Raffaello

Il 2020 è l’anno delle celebrazioni del 500° anniversario della morte di Raffaello Sanzio, artista che ha mosso i suoi primi passi proprio nelle Marche, in particolare a Urbino, sua città natale