Lusso sostenibile: ecco Aqua, il nuovo gigayacht a idrogeno

Category:

Un esclusivo sistema di alimentazione a idrogeno: è questo ciò che distingue il gigayacht Aqua, con i suoi 122 metri di lunghezza, da qualsiasi altro prototipo mai presentato. Il progetto visionario, realizzato dall’olandese Sinot Yacht Design & Architecture, introduce nuovi standard nella moderna nautica da diporto, con un design futuristico ispirato all’oceano e tecnologie green di ultima generazione.

AQUA super yacht hydrogen

Aqua rappresenta l’ultima innovazione nella nautica di lusso ed è progettato per suscitare pura meraviglia. Da poppa a prua, l’estetica del modello si caratterizza per linee sinuose come onde.

AQUA super yacht hydrogen

A bordo dello yacht, infatti, ogni elemento di design celebra il mare ed è attentamente studiato per regalare a proprietari e ospiti viste spettacolari sulle acque circostanti: dalla plancia di comando, che offre una visione a 360° gradi, alla splendida sala Aqua a prua e al padiglione principale, dove le finestre a tutta altezza assicurano un’esperienza coinvolgente senza precedenti.

AQUA super yacht hydrogen AQUA super yacht hydrogen

Diversi sono poi gli spazi collocati a livello dell’acqua, come la sala idromassaggio, le aree dedicate allo yoga e al fitness e una lussuosa suite, inondata di luce naturale e decorata dal motivo minimalista in stile giapponese che adorna tutti gli interni dello yacht, accomunati anche dagli alti soffitti.

AQUA super yacht hydrogen

AQUA super yacht hydrogen

A poppa, un’imponente scalinata attraversata da una cascata al centro accoglie gli ospiti, conducendoli al solarium e agli altri spazi ricreativi loro riservati.

AQUA super yacht hydrogen AQUA super yacht hydrogen

Il sistema di alimentazione di Aqua è stato progettato da Lateral Naval Architects in Gran Bretagna nell’arco di cinque mesi di lavoro. Funziona grazie a celle a combustibile con membrana a scambio protonico e idrogeno liquefatto, convertito in elettricità (conservata in parte in grandi batterie agli ioni di litio) e distribuito a tutto lo yacht, incluso il sistema propulsivo. Una configurazione inedita per un comfort altrettanto inedito, grazie a vibrazioni e rumore impercettibili.

Ci siamo trovati di fronte alla sfida di integrare un sistema a idrogeno liquido e celle a combustibile, perfettamente funzionante, in un vero gigayacht, all’avanguardia non solo per la tecnologia, ma anche per il design e l’estetica

afferma il progettista Sander Sinot.

Aqua è straordinario anche in termini di prestazioni. Può raggiungere una velocità massima di 17 nodi e fare affidamento su un’autonomia di 3.750 miglia nautiche, coprendo all’incirca la distanza tra Londra e New York.

sponsored
sponsored
Emanuela Zini
Emanuela Zini
My professional life has been marked by several big changes that made me grow as a person and as a leader, develop new skills and mental flexibility, which in turn allows me to face challenges from a different, unique perspective. To me, writing represent a way to communicate with myself and with others. Telling stories and engaging my readers are the challenges that I am currently facing within a wider editorial project.

Related Posts

L’eleganza del Tennis Club Prato

Il Tennis Club di Prato sorge sulle colline vicino alla città ed è completamente circondato dalla natura. Il restyling degli spazi dedicati alla caffetteria, al ristorante e all'attività di lettura è stato ispirato dall'eleganza dei salotti in stile country inglese mescolati con il classico sapore italiano per creare un'atmosfera tranquilla ma allo stesso tempo sofisticata

My Best Cakes, un Concorso per Pasticceri Dilettanti

MY BEST CAKES is a competition for amateur pastry chefs who want to challenge each other with cream, chocolate and elaborate decorations

Copenhagen Fashion Week conferma le sfilate dal 4 al 7 agosto

La cosa migliore che possiamo fare in questo momento di incertezza è capire come creare le migliori condizioni in termini di vendite, affari e pubbliche relazioni. Siamo tutti pronti ad adattarci alle circostanze per offrire al settore il supporto, la visibilità e la spinta di cui ora ha bisogno