Sfilata all’aria aperta per Burberry

Category:

La natura come ispirazione, come guida meravigliosa. Così Burberry celebra il paesaggio naturale della Gran Bretagna con una sfilata all’aria aperta per presentare la collezione primavera-estate 2021, che si terrà il 17 settembre prossimo.

Come esseri umani

spiega il direttore creativo del brand, Riccardo Tisci

abbiamo sempre avuto una profonda affinità con la natura. Abbiamo rispettato e fatto affidamento al suo potere per la nostra stessa esistenza, meravigliandoci e godendo della sua straordinaria bellezza. Soprattutto di recente, abbiamo tutti desiderato ardentemente di riconnetterci di nuovo con lei e con questo spettacolo, celebrerò questi sentimenti riunendo la nostra comunità in un’esperienza creativa che avrà luogo nel bellissimo paesaggio naturale della Gran Bretagna

In linea con le due sfilate precedenti, anche questa sfilata sarà certificata Carbon Neutral. Saranno applicate inoltre tutte le misure atte a ridurre l’impatto ambientale della presentazione e le eventuali emissioni rimanenti saranno compensate attraverso Burberry’s Regeneration Fund.

Ora più che mai

si legge in una nota

dobbiamo reinventare, cambiare. Siamo sempre stati attratti dalla natura e oggi guardiamo alla purezza e alla semplicità degli spazi aperti, dove il nostro fondatore Thomas Burberry ha gettato le basi, ridefinendo il nostro panorama della moda attraverso nuove forme di espressione

Ambientata negli spazi aperti inglesi, la collezione prenderà vita come una presentazione fisica dal vivo che tutti potranno sperimentare digitalmente. Lo show, sottolinea la maison

aprirà nuovi spazi alla nostra comunità globale e ci riconnetterà con la natura e gli uni con gli altri

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Intesa-Ubi: nasce gigante bancario al servizio di territorio e PMI

Intesa-Ubi: Lauro (Unimpresa), nasce gigante bancario al servizio di territori e PMI

Il Giardino di Boboli ospita “Give” di Lorenzo Quinn

"Give" è un dono dell’artista e della sua galleria alla città di Pietrasanta, dove a settembre sarà installato nel Parco Internazionale di Scultura e dove farà parte di un progetto Onu contro il cambiamento climatico

Barriques Museum, il nuovo Tempio dell’Arte Contemporanea

L’arte contemporanea ha un nuovo tempio, si chiama Barriques Museum, un connubio Arte Vino che nasce grazie al genio innovativo del professor Stefano Pizzi della cattedra di Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Brera e Tenute Orestiadi