The Italian Sea Group svela il Tecnomar for Lamborghini 63

Category:

Arriva la conferma della collaborazione tra Automobili Lamborghini e The Italian Sea Group, uno dei protagonisti del settore della nautica di lusso, creatore di gioielli quali Life Saga  e Geco.

Lamborghini Tecnomar

Il gruppo italiano comprende, fra gli altri, il brand Tecnomar, guidato dall’imprenditore pugliese Giovanni Costantino e noto per  i suoi originali modelli sportivi ad alte prestazioni. Dall’unione tra nautica e automobilismo nasce uno yacht straordinario, che racchiude in sé i valori fulcro di entrambi i mondi: prestazioni, piacere di guida e attenzione ai dettagli.

Lamborghini Tecnomar

Andiamo alla scoperta di questo nuovo yacht Tecnomar di lusso, che sarà pronto a navigare all’inizio del prossimo anno.

Improntata alla funzionalità, la struttura dello yacht comprende uno scafo frutto di speciali ricerche, sviluppato secondo i principi della fluidodinamica. L’aerodinamicità dello yacht è garantita anche dall’hard-top, che offre riparo ai passeggeri con le sue linee da roadster Lamborghini. Le luci di prua celebrano sia il prototipo Third Millennium che la Lamborghini Sián FKP 37.

Lamborghini Tecnomar

Proprio a quest’ultima supersportiva, la prima elettrica firmata Lamborghini a toccare i 220 chilometri orari, si ispira Tecnomar for Lamborghini 63, un vero e proprio sinonimo di velocità. Spinto da motori gemelli MAN V12 con una potenza di 2.000 cavalli ciascuno, il nuovo superyacht sarà il più rapido di tutta la flotta Tecnomar.

Lamborghini Tecnomar

Caratterizzato dalla dinamicità e leggerezza tipiche dei classici Lamborghini, il modello sarà in grado di raggiungere una velocità di punta di 60 nodi, grazie alla distribuzione omogenea delle 23 tonnellate di peso della sua struttura.

Lamborghini Tecnomar

Lamborghini Tecnomar

Oltre alla straordinaria velocità, questo nuovo superyacht si distingue per la peculiarità della cabina di pilotaggio, eco della tradizione automobilistica Lamborghini. I sistemi di navigazione e di monitoraggio sono realizzati in fibra di carbonio e rivestiti sempre in carbonio. Al comandante è destinato uno dei sedili realizzati nell’autentico stile Lamborghini al timone, completo dell’iconico tasto “Start & Stop”.

Lamborghini Tecnomar

Ulteriori dettagli ispirati al mondo dell’automobilismo decoreranno gli interni dello yacht, come forme esagonali, linee essenziali e audaci combinazioni di colore.

sponsored
Emanuela Zini
Emanuela Zini
My professional life has been marked by several big changes that made me grow as a person and as a leader, develop new skills and mental flexibility, which in turn allows me to face challenges from a different, unique perspective. To me, writing represent a way to communicate with myself and with others. Telling stories and engaging my readers are the challenges that I am currently facing within a wider editorial project.

Related Posts

Say it loud (I’m black and I’m proud) di Christie’s per promuovere l’arte nera

Per fronteggiare il razzismo è necessario ascoltare, comprendere e agire. Quale miglior modo se non attraverso una mostra? Sulla scia di questo concetto e con l’obiettivo di attuare un cambiamento radicale, Christie’s ha deciso di dedicare una mostra di vendita online a 22 artisti emergenti e affermati della comunità nera provenienti dall’Africa e non, in collaborazione con la talentuosa curatrice Destinee Ross-Sutton e con The Harlem Arts Alliance.

Gulla Jonsdottir, Design in Armonia con l’ambiente

Gulla Jonsdottir è una designer nota per aver creato inaspettati e meravigliosi design moderni dal suo studio di Los Angeles

Life Beyond Plastic: arte pubblica sonora per ambiente

Life Beyond Plastic, il concorso di idee sul tema della sostenibilità ambientale è stato vinto dall’artista Matteo Vettorello con una scultura interattiva, azionata da due voci, in sintonia in una piazza di Milano: un invito all’azione ecologista